Serie B2, fine settimana ghiotto per i club umbri

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 2, 2013 08:17

Serie B2, fine settimana ghiotto per i club umbri

Schepers Lena

Lena Schepers

Terza giornata nei campionati di serie B2, dopo aver rimediato una maggioranza di sconfitte nel passato week-end, le compagini umbre cercano di riscattarsi, quattro formazioni giocano entro i confini regionali. Match di cartello per la Grifo Volley Perugia che affronta tra le mura amiche la Gherardi Cartoedit Città di Castello al palazzetto di San Marco (ore 18,30); i padroni di casa del direttore sportivo Dario Mandò devono ancora rompere il ghiaccio e contano sul pubblico al loro fianco, nella formazione biancorossa la garanzia è data dalla condizione del centrale Nicola Cappelletti, tra gli ospiti del presidente Graziano Caselli che perseguono miglioramenti il più atteso è l’opposto Andrea Bocciolesi. Al Pala-Papini (ore 18) va in scena un match verità, la Zambelli Orvieto del manager Matteo Iacuzio cercano di mantenersi in vetta mettendo in cassaforte altri punti ma devono opporsi alla forte Blu Volley Quarrata che si trova appaiata al comando; le donne della Rupe affidano la guardia della difesa al libero Arianna Andreani, nel sestetto toscano riflettori puntati sulla centrale Martina Di Gregorio. Scontro appassionante oggi alla Polivalente alle ore 21, la matricola New Font Mori Gubbio si misura con la temibile Consolini San Giovanni Marignano reduce da due tie-break; i pronostici della vigilia sono davvero incerti, le rossoblu della consigliere Magda Migliarini confidano sulla crescita d’intesa con la regista Lena Schepers, le romagnole dispongono di un arsenale davvero temibile in attacco facendo perno sull’autorevole centrale Giulia Zambon. Gara esterna per la Omg Galletti Ponte Valleceppi che si reca con desiderio di riscatto a fare visita al Caf Acli Stella Rimini; le padrone di casa sono assai pericolose e tra loro la vigiliata speciale è l’opposta Samanta Giardi, una gara difficile per le ragazze della dirigente Luisa Galletti che ripongono però fiducia nelle prestazione della centrale Francesca Bazzucchi. Si preannuncia uno scontro all’ultimo sangue quello che vede protagonista la Ecomet Marsciano che torna lontana dal suo pubblico, massima concentrazione per misurarsi con la neopromossa Arno Montevarchi; le toscane si rendono pericolose con l’emergente schiacciatrice Valentina Mantelli, le biancoblu del vice presidente Luciano Natalizi impostano le trame del loro gioco sulla solidità in seconda linea del libero Chiara Rumori. Impegno domenicale faticoso in trasferta per la Monini Spoleto che si reca alla corte della Bambagioni Autotrasporti Grosseto; c’è la consapevolezza di dover affrontare condizioni ambientali difficili oltre al martello Andrey Gribov, la truppa del direttore tecnico Riccardo Provvedi puntano sul carisma del debuttante palleggiatore Paolo Torre. Anche la Crediumbria Ternana cerca redenzione nel match in posticipo, la rivale con cui misurarsi è la Pediatrica Casciavola che è attardata in graduatoria; nel sestetto toscano riflettori puntati sulla opposta Alessia Papeschi, le rossoverdi coordinate dal team manager Mirko Almadori affidano la controffensiva alla sapiente centrale Beatrice Palomba.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 2, 2013 08:17