Serie C femminile, il commento del turno infrasettimanale

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 16, 2013 00:30

Serie C femminile, il commento del turno infrasettimanale

Guerrini Fabrizio (palla)

Fabrizio Guerrini

Ricco di spunti di riflessione il quinto turno della stagione di serie C femminile, il primo infrasettimanale. Non perde un colpo la Sport Evolution Castiglione del Lago (15 punti), ancora tre punti per la squadra del tecnico Pippi che continua a guidare la classifica grazie alla bella vittoria interna sull’Azzurra Endas Terni (3). Oltre alla solita Vergoni, a segno 20 volte, da sottolineare la prova dell’opposto Vivolo che mette a terra 11 palloni vincenti. Sulla scia delle lacustri il San Giustino Volley (14) che impiega solo tre set per avere la meglio sulla Sm Volley Ellera (6). A fare la differenza ancora una volta l’opposta Ihnatsiuk che chiude con un score personale di 17 punti. Tutto facile fra le mura amiche per la Mb Immobiliare Chiusi (13), le biancoblu consolidano la terza piazza grazie all’affermazione ai danni dell’Amerina Pallavolo, ancora al palo in questa stagione. Costante il rendimento della schiacciatrice Giacobbe che sta contribuendo in positivo al buon momento delle toscane. Primo stop stagionale per la Qsa Promovideo Perugia (9) che deve arrendersi ad una Vis Fiamenga Foligno (6) in ottimo stato di forma. Le sorelle Maiuli, capaci di andare a segno 29 volte in due, ingranano la quarta chiudendo in favore delle folignati la gara, vano il tentativo del martello perugino Burnelli che comunque colleziona un bottino personale di 18 palloni a terra. Primo squillo stagionale per la Friservice Nocera Umbra (3) che si prende uno scalpo prestigioso, quello della Gherardi Cartoedit Città di Castello (9): le ragazze del tecnico Guerrini, grazie ad una prova sopra le righe della centrale Gaudenzi, tirano fuori le unghie e superano in quattro set le tifernati. Ad approfittare degli scivoloni altrui è la Cmp Acquasparta (9), Petrelli e compagne battono la Graficonsul San Mariano (7) in quattro set e risalgono velocemente la classifica generale. Per le sanmarianesi, fra cui spicca la costanza della laterale Corselli, si tratta del secondo stop in quattro giornate. Ancora una vittoria lontano da casa per la Sorbi Gioielli Ponte Felcino (6) del tecnico Pugnitopo che espugna il campo del Magione Volley (4) in quattro set. La più brillante delle ponteggiane è l’opposta Moretti che chiude la gara con 20 bersagli centrati ben imbeccata dalla regista Bucciarelli, aggregata alla squadra dalla scorsa settimana. In questo turno ha riposato la Libertas Perugia (1), le ragazze di Picchio sono ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale e sabato ospiteranno il Foligno. Match di cartello a Chiusi con le locali che attendono la capolista Castiglione del Lago. San Giustino andrà a far visita ad Amelia mentre Città di Castello è in cerca di riscatto e ospita Ellera. Fra i match più interessanti della sesta giornata quello che vede opposte Acquasparta e Qsa Promovideo Perugia, appaiate in classifica, così come sarà equilibrata la sfida fra Ponte Felcino e San Mariano. Chiude il quadro di giornata la gara che mette di fronte Terni e Magione. Osserva un turno di riposo Nocera Umbra.
Andrea Sacco

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 16, 2013 00:30