Sfida ad alta quota in B2 per Spoleto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 29, 2013 16:18

Sfida ad alta quota in B2 per Spoleto

Torre Paolo

Paolo Torre

Ci saranno anche i bambini che partecipano al progetto ‘W la Pallavolo’ a sostenere la Monini Spoleto in occasione della delicata sfida di sabato in programma alle ore 18 al Pala-Rota contro la Emma Villas Chiusi, valevole per il settimo turno del campionato di serie B2 maschile (girone E). La società, infatti, ha deciso di invitare tutte le scuole coinvolte nell’iniziativa, coordinata dal capitano della squadra Niccolò Lattanzi e dal direttore tecnico Riccardo Provvedi, per far passare ai piccoli atleti degli istituti di Beroide, San Giacomo, XX Settembre, Maestre Pie Filippine, Cortaccione, Pissignano e Campello sul Clitunno una giornata memorabile all’insegna di uno sport sano e competitivo come la pallavolo. E non finisce qui, oltre che ad incitare la squadra della loro città, i bambini avranno anche la possibilità di fare numerose foto ricordo con i propri beniamini e ricevere gadget e premi targati Monini Marconi Spoleto. Servirà quindi tutto l’apporto possibile agli oleari, chiamati ad affrontare un avversario già incontrato a settembre durante la coppa Italia. Nelle due partite Chiusi si impose tre ad uno all’andata e tre a zero al ritorno dimostrando di essere fin da subito una delle squadre più attrezzate della categoria. Spoleto, però, da allora è cresciuta e anche grazie all’arrivo di Paolo Torre ha saputo rimettersi in carreggiata centrando vittorie importanti, l’ultima a Chieti, che le hanno permesso di arrivare a quota dieci punti, a meno tre dalla terza posizione (attualmente occupata dal Collemarino, che affronterà la capolista Grottazzolina) e a due dalla stessa Chiusi. La formazione allenata da Romano Giannini e dal vice Massimo Marchettini dopo la sconfitta al debutto subita per mano di Grottazzolina ha inanellato una serie di quattro vittorie consecutive con Collemarino, Roma 7, Pescara, Civitanova Marche per poi cadere sabato scorso davanti al proprio pubblico sotto i colpi del Grosseto. La rosa è composta dagli schiacciatori Alessandro Bittoni, Luca Pasquini, Marco Bartolucci e Michele Grassano, dai centrali Andrea Di Marco, Giulio Santilli e Roberto Braga, dagli opposti Davide Urbani e Nicola Romani, dai liberi Filippo Pochini e Simone Pellegrini e dai palleggiatori Dario Bregliozzi e Simone Camardese. «Abbiamo studiato tanto gli avversari – ha spiegato il tecnico Alejandro Romanò – e per noi sarà una partita molto importante perché in caso di vittoria torneremmo nelle zone alte della classifica. Sono convinto che sarà una gran bella gara dato che entrambe le squadre hanno a disposizione grandi giocatori e dovremo dare fin da subito il 100%. È arrivato il momento di fare il salto di qualità e i ragazzi, che in questa settimana si sono allenati duramente facendo tanti sacrifici, lo sanno bene. Possiamo farcela, le qualità non ci mancano, l’importante è scendere in campo tranquilli senza farsi prendere dal nervosismo. Sappiamo cosa fare per mettere in difficoltà Chiusi».
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 29, 2013 16:18