Spoleto cerca la ripresa col Civitanova Marche

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 8, 2013 19:08

Spoleto cerca la ripresa col Civitanova Marche

Ceccarelli Giovanni (palla)

Giovanni Ceccarelli

Vuole voltare pagina la Monini Spoleto. Reduci da due sconfitte consecutive, gli oleari cercheranno di rifarsi sabato contro la Volley 79 Civitanova Marche. La gara, valevole per il quarto turno del campionato di serie B2 maschile (girone E), è in programma alle ore 18 al Pala-Rota e costituirà un’occasione da cogliere per entrambe le formazioni. I ragazzi della presidente Mari, dopo il kappao subito in trasferta a Riotorto ad opera del Grosseto, in settimana hanno lavorato molto per cercare di ritrovare quell’equilibrio che aveva permesso di battere Perugia nella prima giornata del torneo, e l’obiettivo è quello di rimettersi in carreggiata quanto prima. In squadra sono rientrati Diego Musco e Federico Marchetti, assenti nelle ultime uscite a causa di un infortunio; i due hanno ricominciato ad allenarsi con il resto dei compagni mettendosi a disposizione dello staff tecnico che deciderà nelle prossime ore se impiegarli nel corso della partita. Anche per gli avversari, fermi a quota tre punti, non è un momento particolarmente positivo, una vittoria in trasferta al tie-break (con Roma 7) e due battute d’arresto consecutive in casa (con Grosseto e con Pescara) fin qui per il team guidato dal tecnico Adrian Pablo Pasquali e dal vice Vincenzo Castignani. Una squadra molto rinnovata, rispetto a quella che aveva centrato la salvezza alle ultime battute dello scorso campionato, composta dai palleggiatori Javier Martinez e Tommaso Grassi, i centrali Filippo Beldomenico, Alex Molinari e Andrea Farina, gli opposti Jacopo Cenci e Matteo Rossetti, i liberi Bernardo Calistri e Dylan Leoni e gli schiacciatori Matteo Zamponi, Giovanni Maria Musill, Paco Nobili e Vanni Torresi. Coach Alejandro Romanò ha spigato: «In questi giorni abbiamo parlato molto di quello è successo a Grosseto. È un periodo negativo per noi ma sono sicuro che saremo in grado di uscirne. Quella di domani è una partita molto importante, gli avversari sono una buona formazione ma noi dobbiamo tornare ad essere quelli dello scorso anno quando giochiamo in casa: concreti, sicuri e tranquilli. Dobbiamo essere più cattivi quando attacchiamo e i ragazzi, che in settimana si sono allenati molto concentrandosi in particolar modo sulla ricezione, lo hanno capito. La qualità per fare bene c’è, e Torre rappresenta un valore aggiunto per questa squadra, e dovremo essere bravi a gestire le fasi dell’incontro».

(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 8, 2013 19:08
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<