Altotevere Città di Castello, analisi di una delusione

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 23, 2013 17:44
Gustinelli Valdemaro (riflette)

Valdemaro Gustinelli

C’è tanta amarezza nell’ambiente dell’Altotevere Città di Castello per la partita di ieri pomeriggio a Latina, senza nulla togliere ad un avversario che ha disputato la propria partita senza errori e ai ragazzi di Radici, è certo che, con Fromm e Van Walle in campo, i laziali non avrebbero avuto vita così facile. L’amarezza è stata espressa a fine match dall’alzatore biancorosso Antonio Corvetta in un’intervista ad una televisione locale con parole piuttosto colorite dovute all’adrenalina di fine match e al dispiacere per una sconfitta maturata con evidente disparità di forze in campo. Tali idee, che potevano essere espresse con parole diverse, non volevano sicuramente risultare offensive nei confronti di nessuno degli organi preposti alla gestione dei campionati ed avevano solo l’intenzione e il desiderio di rendere pubblico il pensiero, in questa occasione deluso, di chi ritiene  di aver subito un’ingiustizia sportiva. A tale propositivo è chiaro il pensiero del direttore sportivo Valdemaro Gustinelli: «Diventa difficile poter analizzare la gara di ieri. La difficoltà sta nel saper distinguere i meriti degli avversari dai demeriti nostri. Personalmente mi attendevo qualcosa di diverso dai miei atleti, soprattutto da coloro che erano chiamati ad una gara di spessore diverso dal punto di vista mentale. Parlo di mentalità perché tra di noi ne avevamo parlato delle difficoltà della gara di ieri, consci che privi dei nostri due stranieri solo con una gara di grande aggressività mentale avremmo potuto sperare in un risultato diverso. Non possiamo però dimenticare che le assenze di Van Walle e Fromm ci hanno snaturato nel gioco e nella preparazione della partita. A tal proposito, scusandomi nei confronti di Lega e Fipav a nome della società e a tutela del giocatore per parte delle dichiarazioni di Corvetta al termine della gara, ritengo che se vogliamo il bene di questo gioco e la tutela della sua regolarità giornate come ieri andrebbero evitate». Intanto tutta la società biancorossa si ritroverà questa sera per lo scambio degli auguri di Natale in un noto locale di Città di Castello, sarà senz’altro un momento di festa e gioia per tutti coloro che gravitano nell’orbita biancorossa della serie A1 maschile. Per quello che riguarda i giocatori, dopo l’allenamento di domani mattina, tutti saranno liberi di tornare a casa per festeggiare il Natale con i proprio parenti fino a venerdì 27 dicembre quando riprenderanno gli allenamenti con una doppia seduta pomeridiana, prima alla palestre Elitè e poi al Pala-Kemon. Vogliate gradire i miei migliori auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo.
(fonte Altotevere Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 23, 2013 17:44
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<