Andrea Giovi: «Perugia può migliorare il cambio palla»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 3 Dicembre, 2013 18:49

Andrea Giovi: «Perugia può migliorare il cambio palla»

Giovi Andrea

Andrea Giovi

Parte oggi, con le prime sedute al Pala-Evangelisti, l’operazione Ravenna per la Sir Safety Perugia. I block-devils cari al presidente Sirci, forti delle ultime due vittorie consecutive e del quarto posto in classifica, cominciano la settimana di allenamenti che porterà all’ottavo turno stagionale, appunto il match del palasport De Andrè in programma domenica 8 dicembre a partire dalle ore 17,30 davanti alle telecamere di Rai Sport 2. Un vero e proprio talismano finora la diretta tv per i bianconeri che, nelle tre precedenti occasioni stagionali a Cuneo, con Modena ed a Verona, hanno sempre portato a casa la vittoria al quinto set. La speranza ovviamente, toccando ferro, è quella di proseguire nella striscia vincente. Striscia vincente aperta anche in campionato con capitan Vujevic e compagni a segno da due incontri consecutivi. Kovac ed il suo staff prepareranno al meglio il confronto con la compagine romagnola, quart’ultima fatica del girone di andata di un campionato, quello italiano, che si conferma anche quest’anno di livello altissimo e con ogni formazione in grado di offrire spettacolo e buona pallavolo. Parte proprio da una disamina della serie A1 la chiacchierata con il libero Andrea Giovi: «Il nostro è sempre un campionato equilibrato e molto difficile nel quale non è possibile abbassare mai la guardia. Le prime tre al momento sono meritatamente avanti e stanno dimostrando di avere finora qualcosa in più delle altre. Il nostro quarto posto provvisorio è pertanto un ottimo risultato parziale, pur con la consapevolezza di provare ogni settimana a rimanere attaccati al treno di testa. In questa fase della stagione le tre battistrada avranno, con gli impegni nelle coppe europee, un vero tour de force e, se dovessero eventualmente calare un po’ il loro ritmo altissimo in campionato, dovremo essere bravi e fortunati ad approfittarne». ‘La Belva’ si addentra sulla condizione della Sir. «È un buon momento il nostro. Le ultime due vittorie consecutive, oltre a sei importantissimi punti, portano anche la conseguenza di poter lavorare con serenità ed entusiasmo durante la settimana e questo aiuta. Ci siamo potuti allenare bene in questo ultimo periodo e ne abbiamo tratto giovamento in generale come continuità di rendimento ed in particolare nei fondamentali dell’attacco e del servizio». Tutto ovviamente molto provvisorio. Tanto è ancora il lavoro da fare per crescere ulteriormente e Andrea lo sa bene. «Sappiamo che possiamo migliorare ancora tanto. Mi viene in mente il cambio palla dove alle volte pecchiamo in continuità ed efficacia, partendo dalla ricezione fino al colpo d’attacco. Pure la fase break si può registrare, anche come ordine in campo, ma in questo caso nelle ultime partite si sono visti già buoni progressi». Tra le note liete delle prime sette giornate infine c’è anche un Giovi in grande spolvero in seconda linea! «Per ora sono contento di come sta andando. È chiaro, ho i miei limiti, le mie pause, faccio i miei errori, tutte cose che fanno parte del gioco. Però mi sento parte del gruppo, in settimana lavoro con entusiasmo ed in campo vado sempre al massimo. Ripeto, sono contento di come vanno le cose e non solo dal punto di vista tecnico».
(fonte Sir Safety Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 3 Dicembre, 2013 18:49