Andrea Radici mette sotto la lente la sua Altotevere

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 15, 2013 16:40

Andrea Radici mette sotto la lente la sua Altotevere

Radici Andrea (testina)

Andrea Radici

Maledetto 25-23! Potrebbe essere questa la sintesi di quello che è successo ieri sul taraflex del Pala-Valentia per l’Altotevere Città di Castello che ha ceduto in tre set, terminati con l’identico punteggio, ai padroni di casa di coach Blengini. Ma l’analisi della gara di serie A1 maschile non può prescindere da alcune considerazioni che riguardano principalmente il fatto che i biancorossi hanno commesso tanti errori nei momenti in cui si sono trovati in vantaggio dando così la possibilità ai calabresi di ritornare a galla. Questo è accaduto sia nel primo e nel secondo set, ma soprattutto nel maledetto finale di terzo quando i meridionali hanno ribaltato il 19-23 con un parziale di sei a zero che ha chiuso la gara, parziale messo a segno con la complicità dei tifernati che hanno commesso ben quattro errori punto. A mente fredda, Andrea Radici evidenzia il suo rammarico: «Devo ribadire quello che si è evidenziato durante la gara perché il dispiacere deriva dall’aver gestito male i set dal punto di vista tecnico dal momento che la squadra s’è dimostrata spesso insicura. La differenza rispetto all’avversario l’ha fatta proprio questo, cioè la capacità di incidere con maggior efficacia dai nove metri rispetto a noi e di aver giocato meglio di noi le azioni importanti. Ci sono perciò molti aspetti da migliorare, ma questo è un percorso di crescita per molti dei nostri giocatori che devono acquisire le capacità di poter giocare in questa categoria. Questo processo è ben lontano dal garantirci una continuità di prestazioni ma il nostro compito è quello di riprendere a lavorare in allenamento, che è lo strumento fondamentale per cambiare in meglio. Torneremo in palestra martedì mattina con due allenamenti al giorno fino a domenica, giorno in cui scenderemo in campo a Latina mentre mercoledì pomeriggio giocheremo un’amichevole con Perugia a San Giustino. A tale proposito mi preme ringraziare lo staff tecnico della Sir Safety per la capacità di collaborazione che ha dimostrato nelle ultime due stagioni, in particolare coach Slobodan Kovac, un grande allenatore, che stimiamo molto».
(fonte Altotevere Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 15, 2013 16:40