Carmine Fontana: «Perugia pronta alle varianti di Trento»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 20 Dicembre, 2013 14:06

Carmine Fontana: «Perugia pronta alle varianti di Trento»

Fontana Carmine (preparazione)

Carmine Fontana

Monta l’attesa per l’avvicinarsi del big match di domenica. Mancano infatti ormai 48 ore al confronto della Sir Safety Perugia con i campioni d’Italia del Trento, incontro di cartello della decima giornata del campionato di serie A1 maschile e sfida tra due compagini che occupano i piani alti della classifica con Trento seconda a pari merito con Piacenza e la Sir che insegue al quarto posto a due lunghezze di distanza. Kovac ed i suoi ragazzi si stanno preparando a dovere tra le mura amiche del Pala-Evangelisti. Il tecnico bianconero durante la settimana ha dovuto fronteggiare qualche piccolo problema derivante da acciacchi fisici e virus tipici del periodo, ma ha ritrovato in pieno la sua rosa a disposizione per sistemare in questi due giorni gli ultimi accorgimenti di natura tecnica e tattica. Forti delle certezze acquisite con le ultime quattro affermazioni consecutive, i block-devils potranno approcciare il match nelle migliori condizioni mentali, consci delle difficoltà della partita e dell’importanza della posta in palio. Se infatti sia Trento che Perugia sono già qualificate per le final-eight di coppa Italia, domenica al PalaEvangelisti si assegnano punti pesanti per acquisire una posizione di vantaggio nella griglia dei quarti di finale. La squadra, come ha dimostrato anche il test infrasettimanale di San Giustino, è in buone condizioni e sa che dopodomani potrà contare sull’apporto e sul tifo del pubblico amico. A presentare il match con i settentrionali ci pensa il vice allenatore Carmine Fontana: «Dobbiamo essere preparati a poter affrontare diverse tipologie di sestetto e varie situazioni tattiche non sapendo se Trento arriverà a Perugia con delle assenze. Per questo sarà importante studiare bene ogni possibile variante. Trento ha la sua qualità più importante nella fase break, cioè muro-difesa e contrattacco, ma non dimentichiamo che un regista di livello come Suxho dà alla squadra molte soluzioni anche in primo attacco. Un altro aspetto importante di domenica è certamente la classifica. Grazie ai risultati fin qui ottenuti, abbiamo il piacere di giocarci questa partita tra virgolette di vertice, anche se la strada da qui alla fine è ancora parecchio lunga. Sarà per noi un momento di verifica per capire cosa possiamo essere in questo campionato. Credo che un nostro pregio sia sempre stato lottare su ogni pallone e saper reagire alle difficoltà. Lo abbiamo sempre saputo fare nelle altre gare e dovremo farlo in particolare domenica, senza mollare mai».
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia )

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 20 Dicembre, 2013 14:06