Gli Elicotteri Spoletini si confermano in trasferta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 3 Dicembre, 2013 11:23

Gli Elicotteri Spoletini si confermano in trasferta

Graziani Leonardo (riceve)

lo schiacciatore Leonardo Graziani in ricezione

La seconda sconfitta casalinga degli Elicotteri Spoletini, subita contro Assisi, ha distanziato momentaneamente gli uomini di Giannursini dal treno delle quattro squadre al comando della classifica di serie D maschile. Tuttavia, in vista anche dei prossimi scontri con Terni e Clitunno, era fondamentale riprendere a macinare punti non solo per non perdere ulteriore terreno dalle prime ma anche per mantenere il distacco dalle potenziali pretendenti ai play-off. Tra le candidate ad accedere agli spareggi per la promozione si può considerare sicuramente il Istituti Leonardi Rivotorto, squadra tra le più giovani del campionato ma che ha avuto modo di dimostrare già nelle precedenti uscite una tenacia da veterani. La trasferta in terra assisana si è rivelata fin da subito una bella gatta da pelare per gli Elicotteri che in avvio hanno faticato e non poco per scrollarsi di dosso gli avversari. I ragazzi del tecnico Taba hanno alzato bandiera bianca solo nel finale commettendo alcuni errori di inesperienza e permettendo così agli ospiti di chiudere e portarsi in vantaggio nel conto set. Nel secondo parziale gli spoletini sono riusciti a giocare in maniera più fluida e la maggiore incisività sia al servizio che in attacco, proveniente come da copione ormai dall’implacabile Graziani, ha consentito di allungare sui padroni di casa e di raddoppiare. Quando tutto è sembrato andare per il verso giusto, ecco che un inaspettato calo di concentrazione da parte degli ospiti ha permesso al Rivotorto di sopravanzare e di accumulare un vantaggio rassicurante. Grazie anche ad un buon lavoro in difesa e ad un ottimo innesco dei centrali da parte di Cintioli, a metà set il gap è stato ridotto. Tuttavia la squadra di casa ha incrementato notevolmente il proprio vantaggio e nemmeno una clamorosa rimonta degli avversari nel finale è riuscito ad evitare la riduzione delle distanze. Il quarto parziale è iniziato in maniera completamente differente rispetto al precedente. Stavolta gli spoletini sono riusciti a far valere la propria esperienza fin da subito e i giovani atleti del Rivotorto sono sembrati arrendersi inesorabilmente alla forza di volontà degli avversari. Il punteggio e gli episodi hanno rispecchiato in parte quelli del secondo set, la squadra capitanata da Scarabottini si è così aggiudicata la partita chiudendo. Un’altra giovane formazione, il Città di Castello, attenderà la prossima settimana gli Elicotteri Spoletini. L’appuntamento stavolta sarà in casa e più precisamente al palazzetto vecchio di Spoleto, nell’usuale orario delle 18 di sabato prossimo 7 dicembre.
ISTITUTO LEONARDI RIVOTORTO – GLI ELICOTTERI SPOLETINI = 1-3
(23-25, 11-25, 25-22, 13-25)
RIVOTORTO
: Ciotti, Baldassarri A., Guerrini, De Angelis, Pieretti, Malvizi, Baldassarri S. (L1), Ancora, Minelli, Migno, Casagrande, Pellicani, Piccioni (L2). All. Marco Taba.
SPOLETO
: Scarabottini, Musco G., Perugini, Graziani, Pompili, Cintioli, Cagnoni (L1), Patarini, Giannursini, Mancini, Duranti, Trollini (L2). All. Lorenzo Giannursini.
Arbitro: Cristina Cammarano.
(fonte Spoleto Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 3 Dicembre, 2013 11:23