Gubbio, uomini corsari a Gualdo Tadino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 17 Dicembre, 2013 16:33

Gubbio, uomini corsari a Gualdo Tadino

Stazi Marco

Marco Stazi

Esce con tre punti preziosi la New Font Mori Gubbio dallo scontro sul rettangolo della Palestra New Olimpia Gualdo, portandosi a quota 23 punti nella classifica di serie D maschile. L’allenatore Comodi deve fare a meno dei due liberi Saldi e Radicchi entrambi fuori per infortunio, dell’opposto Gentiletti, del centrale Mayer e del palleggiatore Cipriano. L’avvio è un completo assolo degli ospiti che impongono il proprio gioco senza lasciare spazio ai tentativi degli avversari; Ramacci e Rosetti sono attenti e precisi ed il set si chiude agevolmente. Nel secondo parziale gli eugubini partono scarichi e soffrono eccessivamente la battuta avversaria non mettendo adeguatamente in condizione di palleggiare Cuccaroni, e così il gioco scontato è facile preda del muro gualdese. A metà set gli eugubini si svegliano ma la compagine gualdese non abbassa la guardia e riesce a fare suo il set col minimo scarto. La terza frazione inizia subito in salita per i rossoblu che sembrano frastornati dal finale precedente e continuano a soffrire in ricezione, sul punteggio di 12-5 coach Comodi è costretto a chiamare tempo e a riordinare le idee. Da qui il trend cambia con gli eugubini che sistemano la fase di ricezione-attacco e mettono la grinta giusta nei frequenti scambi prolungati proposti e il punteggio recita 16-18. Da qui si procede punto a punto e Gubbio concretizza una ardua rimonta, fondamentale il lungo turno in battuta dello schiacciatore Stazi, ben sei consecutive. Nel quarto periodo le due formazioni viaggiano punto a punto senza che nessuna delle due riesca a prevalere ma è la New Font Mori che riesce a creare il gap decisivo sul 15-18 grazie al solito implacabile Ramacci che al centro detta legge. Poi è Rosetti che, ben servito da Cuccaroni, chiude la partita con due attacchi. Tutto sommato una buona reazione da parte degli eugubini alle tante assenze di questo periodo con tre punti preziosi per la classifica. Da sottolineare la buona prestazione dei centrali Ramacci e Uccellani, l’ottimo contributo in difesa del palleggiatore Cuccaroni e il buon ingresso in battuta dello schiacciatore Stazi.
PALESTRA NEW OLIMPIA GUALDO – NEW FONT MORI GUBBIO = 1-3
(14-25, 25-23, 22-25, 20-25)
GUBBIO: Cuccaroni, Giglio, Ramacci, Uccellani, Calzuola, Bianchi, Rosetti, Fiorucci, Stazi, Fanelli, Pascolini, Cuccarini (L). All. Andrea Comodi.
(fonte Pallavolo Gubbio)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 17 Dicembre, 2013 16:33