Il test Città di Castello – Perugia finisce al tie-break

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 18, 2013 19:40

Il test Città di Castello – Perugia finisce al tie-break

Marchiani Manuele (palleggio)

Manuele Marchiani in palleggio

La Sir Safety Perugia vince in cinque set l’amichevole di San Giustino contro l’Altotevere Città di Castello ma il risultato in questo caso conta poco perché lo staff tecnico biancorosso aveva più che altro l’intenzione di provare il sestetto che andrà in campo a Latina, stante l’assenza di Fromm e Van Walle, richiesti con largo anticipo dalle loro nazionali per le qualificazioni mondiali. Per questo motivo coach Radici ha rivoluzionato la squadra, proponendo Massari in diagonale con Corvetta e Carminati in posto quattro assieme a Dolfo. ‘Boban’ Kovac invece ha dato spazio a giocatori che scendono poco in campo ruotando tutti gli elementi della rosa. Nel primo set le due compagini hanno avuto un avvio punto a punto fino al 9-9 poi la squadra perugina ha allungato decisamente (11-16) ed ha mantenuto il buon vantaggio fino in fondo. Nella seconda frazione, dopo una prima fase favorevole alla compagine di Kovac (4-7 e 9-11), il turno al servizio di Rossi rimetteva la squadra di Radici in carreggiata (14-12). E’ però la battuta della Sir a salire di nuovo in cattedra, con Petric in particolare, e a portare il punteggio sul 17-21. Terzo set che vede subito l’Altotevere avanti nelle prime fasi (4-0) con Dolfo in buona evidenza in attacco. La formazione perugina però si riportava sotto immediatamente, grazie ancora al servizio che consentiva il sorpasso sul 7-8. L’azzurro Dolfo propiziava un allungo biancorosso con un attacco punto e due ace (13-11). Petric siglava un altro pareggio (18-18), prima di subire il muro di Rossi e Carminati e il primo tempo di Rossi (21-18). Massari e Piano accorciavano le distanze. Nella quarta frazione c’è subito grande battaglia e punto a punto (5-5), un allungo perugino (7-9) veniva subito cancellato da Dolfo e Carminati (10-10). A metà set Petric propiziava il 13-16, Rossi e Dolfo ricucivano lo strappo (16-16), Piano portava avanti i suoi al servizio (17-16). Finale punto a punto: mani out di Carminati e muro di Piano, poi palla out di Della Corte e due pari. Il quinto set si apriva con un break ospite (1-3) grazie al quale la Sir riusciva sempre a rimanere avanti (6-8). Poi era il muro perugino a farsi sentire (6-10) e ad indirizzare il quinto set che finiva con il punto di Petric.
ALTOTEVERE CITTÀ DI CASTELLO – SIR SAFETY PERUGIA = 2-3
(17-25, 19-25, 25-23, 25-21, 10-15)
CITTÀ DI CASTELLO: Dolfo 24, Massari 13, Rossi 11, Piano 8, Carminati 7, Corvetta 3, Tosi (L), Sartoretti, Marchiani. All. Andrea Radici e Marco Bartolini.
PERUGIA: Della Lunga 20, Della Corte 15, Barone 12, Semenzato 7, Mitic 7, Vujevic 3, Giovi (L1), Petric 21, Fanuli (L2). N.E. – Buti, Atanasijevic, Paolucci. All. Slobodan Kovac e Carmine Fontana.
ALTOTEVERE (b.v. 7, b.s. 11, muri 8, errori 13).
SIR SAFETY (b.v. 5, b.s. 12, muri 17, errori 15).
(fonte Altotevere Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 18, 2013 19:40
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<