La Samer Marsciano tarpa le ali alla Grifo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 17 Dicembre, 2013 01:05

La Samer Marsciano tarpa le ali alla Grifo

Costanzi Benedetta

Benedetta Costanzi

Le ragazze della Samer Marsciano affrontano tra le mura amiche il team della Grifo Volley Perugia, nella gara valida per il campionato di serie D femminile. Quest’ultime precedono di poco in classifica le giovani allenate da Capitini, per cui ci sono in gioco punti importanti per entrambe le squadre. Fagioli inizia con un ace, ma solo dopo il 3-3 Cerquetelli mette la freccia, ed agevolata dagli errori avversari, la Samer vola sul 7-3, costringendo alla prima sosta discrezionale il tecnico ospite. Le padrone di casa continuano ad essere ordinate in campo, le buone difese di Costanzi e Fagioli, permettono a Natalizi di smistare sapientemente su Gialletti e Cerquetelli, la reazione delle ospiti è inibita dal turno di battuta di Ambroglini, che si protrae fino al 18-5. Timida replica della regista Barone e Servettini, poi gli errori avversari consentono alle padrone di casa di chiudere su ace di Pottini. La reazione delle perugine si fa sentire nel secondo set, ad Alunno riesce a controbattere Gialletti 3-3, Mazzanti mantiene equilibrio sul 6-6 e Cerquetelli pareggia ancora sull’8-8. Un errore di posizione ed i due errori seguenti, costringono all’intervento coach Capitini, ma le ospiti restano a più tre fino al nuovo riequilibrio sul 15-15, su attacco di Cerquetelli. È Mazzanti a rilanciare le grifone ed Alunno ristabilisce le distanze. Sul 16-20, interviene ancora il tecnico locale ma Barone, con ben tre ace, riduce al lumicino le speranze di rimonta delle marscianesi, il muro di Cappelletti fa 17-24, e di risposta arriva l’ennesimo errore locale che pareggia i conti. Il terzo frangente parte con le ragazze di Capitini, che ritrovano compattezza, e prima Ambroglini e poi Fagioli assestano i parziali di 5-2 e 10-5 e quando Natalizi assesta l’ace del 15-6, il tecnico perugino ricorre alla sua seconda sosta a disposizione. Troppo fallose le ospiti, per riavvicinarsi, ma bastano due giri a vuoto delle locali, per allertare Capitini, che prontamente trova la soluzione, Chiucchiù entra e va a punto e Cerquetelli torna a passare indisturbata, fino alla sigla di Fagioli. Sul doppio vantaggio le padrone di casa sembrano un poco adattarsi, ma aumenta anche il buon lavoro difensivo di Lillacci e Corboli. Ed il tabellone rimane in equilibrio, salvo piccoli sorpassi reciproci, fino al 16-16. Dopo un allungo delle marscianesi, dovuto agli errori avversari, 20-17, Mazzanti recupera, portandosi a meno uno, poi Ambroglini fissa il 21-19, subito annullato da Alunno che pareggia 21-21, i due ace di Cappelletti sembrano aprire la strada del tie-break, sul 21-23. La Samer non si arrende tornando a difendersi spasmodicamente, costringendo le avversarie ad errore su errore fino alla conquista del set, e dell’intera posta in palio.
SAMER MARSCIANO – GRIFO VOLLEY PERUGIA = 3-1
(25-8, 17-25, 25-16, 25-23)
MARSCIANO: Cerquetelli 13, Fagioli 11, Ambroglini 11, Gialletti 8, Pottini 3, Natalizi 2, Costanzi (L1), Chiucchiù 1, Antonelli,  Larini. N.E. – Possanzini, Ceccarelli, Montini (L2). All. Roberto Capitini.
PERUGIA
: Mazzanti 7, Cappelletti 7, Corboli 7, Alunno 7, Servettini 6, Barone 5, Lillacci (L1), Ciaravella 2, Fratteggiani 1, Bianchi 1. N.E. – Sguilla, Leonelli, Mancinelli (L2). All. Enrico Marconi.
Arbitri: David Pecetti.
SAMER (b.s. 7, v. 12, muri 3, errori 22)
GRIFO (b.s. 12, v. 8, muri 4, errori 31).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 17 Dicembre, 2013 01:05