La Sir Perugia premia Giovi e Semenzato

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 18, 2013 15:06

La Sir Perugia premia Giovi e Semenzato

Giovi-Semenzato-Sirci

Andrea Giovi, Andrea Semenzato e Gino Sirci

La tradizioni sono tali perché vanno rispettate. Ed in fondo è sempre bello e piacevole poterlo fare. Così è in casa Sir Safety Perugia dove ieri pomeriggio, prima di scendere in campo per il primo allenamento tecnico susseguente la vittoria di domenica scorsa con Latina, la squadra si è ritrovata nel proprio spogliatoio con la presenza del presidente Sirci per il rito, che si ripete ogni volta che i block-devils vincono, della premiazione del Man of the Match. Volti rilassati e sorridenti quelli di Kovac, del suo staff e dei ragazzi e solita verve del numero uno della società bianconera sempre molto soddisfatto, ovviamente, nel poter consegnare la palma del migliore ad uno dei suoi giocatori. Ieri però un piccolo fuori programma c’è stato, perché la gara contro Latina ha messo in luce, tra le ottime prestazioni di tutti i ragazzi scesi in campo, in particolare le performance di ‘Iron’ Semenzato e della ‘Belva’, al secolo Giovi. Il primo, mandato in campo da Kovac fin dall’inizio, è stato semplicemente insuperabile a muro, chiudendo con sette punti diretti nel fondamentale e toccando con i suoi lunghi tentacoli tanti attacchi avversari. Il secondo al tempo stesso, oltre ad assicurare costanza e precisione in ricezione (70% di positività), ha esaltato pubblico e compagni confezionando eccezionali difese sulle bordate dei laziali. E così il presidente Sirci ha premiato stavolta due atleti, consegnando ad Andrea Semenzato un orologio delle Frecce Tricolori offerto dalla Gioielleria Bartoccini di San Sisto, importante partner bianconero molto legato alla società sportiva ed in generale al mondo della pallavolo umbra, e ad Andrea Giovi un paio di splendidi ‘Combact’, modello di pantaloni della linea Sir Safety System, naturalmente per l’occasione personalizzati. Consuete foto di rito, tra gli applausi dei compagni, per i due grandi protagonisti del successo di domenica scorsa, ultimo allegro capitolo prima di chiudere il libro di Latina ed aprire quello intitolato Trento, prossimo avversario in campionato dei bianconeri domenica 22 dicembre al Pala-Evangelisti.
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 18, 2013 15:06