La Ternana si arrende ad Orvieto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 22, 2013 11:27

La Ternana si arrende ad Orvieto

Favoriti Alessandra (battuta)

Alessandra Favoriti in battuta

La Crediumbria Ternana perde al Pala-Papini il derby di serie B2 femminile, una gara giocata da entrambi le parti a viso aperto, ma che ha evidenziato tutti i limiti rossoverdi ed esaltato le capacità di grande squadra della Zambelli Orvieto. «Gara buona ed ordinata nella prima parte del primo set – commenta il presidente Stefano De Simoni – bravo coach Braghiroli ad impostare la gara ed imbrigliare le avversarie che, grazie solo alla esperienza ed alla capacità di Ilenia Scarpa ed Eleonora Scarpa, hanno saputo trasformare il primo set a loro vantaggio pur essendo state sempre sotto fino al rush finale. Un po’ di rammarico anche nel terzo set dove forse, con qualche regalo in meno avremmo potuto fare qualcosa di più. Nel complesso soddisfatto della prestazione e della dedizione del gruppo soprattutto in un momento difficile come questi ultimi due mesi». Le ternane schierano Federici in regia e Fiorini in diagonale; Favoriti (top player) e Palomba al centro; Bartolucci libero, Piastra e Delfino in zona-quattro. Nel primo set le ospiti partono molto determinate sorprendendo le locali che dal +2 si ritrovano sotto al primo time-out tecnico (6-8). Favoriti a muro giganteggia e prova a tirare la fuga per le rossoverdi che allungano (11-14). Orvieto reagisce come solo una squadra forte può fare e raggiunge la parità, ma le ‘bancarie’ allungano di nuovo (15-18), ma poi si scompongono, alcune si innervosiscono inutilmente, cinque battute consecutive sbagliate regalano lo sprint definitivo alle locali che ringraziano e vanno in vantaggio. Alla ripresa la Crediumbria sparisce quasi subito dal campo lasciando libera manovra alle padrone di casa che raddoppiano agevolmente. Nella terza frazione di gioco le donne della Rupe cercano di chiudere la gara ed affondano i colpi portandosi a +7. Terni si risveglia e prova l’ultima reazione riuscendo ad accorciare e costringendo le locali a chiamare i time-out per cercare di spezzare il ritmo altrui (20-18). Le orvietane si riprendono dal torpore e gli errori rossoverdi regalano il successo. La Ternana chiude l’anno con una sconfitta evidenziando dei limiti tecnici ma anche un organico di alto valore che, continuando a lavorare potrebbe tornare a rivestire un ruolo più adeguato in un campionato che si sta dimostrando sempre meno qualitativo rispetto alle attese.
ZAMBELLI ORVIETO – CREDIUMBRIA TERNANA = 3-0
(25-20, 25-19, 25-19)
ORVIETO: Scarpa I. 16, Rossit 11, Bigini 10, Lorio 10, Scarpa E. 8, Campana 2, Andreani (L), Sacco A., Sacco C.,  Mosconi, Di Carlo. All. Giuseppe Iannuzzi e Marco Gobbini.
TERNI: Favoriti 17, Delfino 11, Fiorini 4, Palomba 4, Piastra 1, Federici 1, Bartolucci (L1), Belli, Lucchi, Venturi, Di Patrizi (L2). All Massimo Braghiroli e Giovanni Piergiovanni.
Arbitri: Dalila Villano e Laura De Siati.
(fonte Volley Team Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 22, 2013 11:27