Natale avaro di soddisfazioni a Monteluce

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 22, 2013 18:46

Natale avaro di soddisfazioni a Monteluce

Scorcini Maria Dolores (contrasto)

contrasto a rete dela schiacciatrice Maria Dolores Scorcini

Si chiude con sconfitta l’anno della Qsa Promovideo Perugia superata in casa dalla Sport Evolution Castiglione del Lago che dopo aver giocato alla pari con la capolista della serie C femminile, si ritrova, con molti rimpianti, senza alcun punto in carniere. La gara di alto livello tecnico-emotivo è stata ben disputata da entrambe le formazioni ma i tre punti sono andati alle lacustri che si sono dimostrate più ciniche nei momenti topici. Con Viali ancora kappao, Sfascia non ancora reintegrata in rosa dopo la lunga assenza per motivi di studio e Burnelli non ancora ripresasi completamente dall’infortunio, coach Tomassetti schiera Bertinelli in diagonale con Fiorucci, Bellavita e Pero al centro e Scorcini e Hromis in banca con Mastroforti libero; il tecnico castiglionese Pippi manda in campo Ponti-Vivolo, Boi-Truffarelli e Barone-Vergoni con Pomerani libero. La gara scorre nel segno del più totale equilibrio fino al primo tentativo di fuga delle ospiti (11-15); Hromis e Bellavita non ci stanno e prima impattano (15-15) e poi grazie a Pero si portano in vantaggio marcando bene a muro Vivolo (18-16). La reazione delle castiglionesi passa per il cambio di Maggiolini per Vivolo e con Ponti in battuta recuperano mettendo a nudo una ricezione delle perugine non proprio impeccabile (20-22). Il contro-break delle padroni di casa sembra decisivo (24-23), ma Boi e Barone invertono il punteggio (24-25) per poi chiudere su un doppio a Bellavita correttamente sanzionata dall’arbitro. Abbattute ma non dome le ragazze di Monteluce, ripartono di slancio nella seconda frazione (7-4) con Hromis e Pero che sembra aver trovato sintonia con Bertinelli. Le lacustri però sono veramente insuperabili in difesa e piano piano si rifanno sotto con Vergoni (13-15). Scorcini, dopo una buona partenza, accusa qualche passaggio a vuoto e Vergoni ne approfitta portando in vantaggio le ospiti (18-19). Entra Burnelli per Fiorucci e si arriva ai vantaggi con le ospiti avanti (23-24) che ancora una volta sono più ciniche delle rivali e si portano sul due a zero. Dopo questo micidiale uno-due le ragazze di coach Tomassetti, reagiscono da par loro e nonostante qualche erroraccio di Bertinelli, prendono il largo con Burnelli e sfruttano qualche errore concesso dalle castiglionesi (17-13). Capitan Hromis tiene a bada le avversarie e finalmente le perugine riescono a chiudere un set nonostante qualche decisione arbitrale discutibile. La brutta partenza delle padrone di casa nel quarto parziale e l’imperversare di Vergoni e Maggiolini sembrano segnare il risultato (7-12), ma Pero e Burnelli raddrizzano la situazione (15-16). Le ospiti però, ancora in virtù dell’ottima difesa, dimostrano che la prima posizione in classifica non è frutto di improvvisazione e con l’esperta Vergoni e la giovane Maggiolini chiudono definitivamente i conti consolidando la propria posizione al vertice. Molti i rammarichi per le ragazze della Qsa Promovideo che, nella gara giocata a viso aperto, hanno peccato nelle ultime fasi dei primi due set precludendosi la vittoria finale, ma anche qualche buona indicazione, dato che oltre all’aver giocato alla pari con le forti avversarie potranno contare sul recupero psico-fisico durante la sosta natalizia.
QSA PROMOVIDEO PERUGIA – SPORT EVOLUTION CASTIGLIONE DEL LAGO = 1-3
(24-26, 25-27, 25-22, 21-25)
PERUGIA: Hromis 20, Pero 13, Bellavita 8, Scorcini 7, Bertinelli 4, Fiorucci 2, Mastroforti (L), Burnelli 10, Pirchio 2. N.E. – Bazzurro, Giugliarelli, Gliorio (L2). All. Luca Tomassetti e Monica Sargenti.
CASTIGLIONE DEL LAGO: Vergoni 20, Boi 18, Maggiolini 12, Barone 12, Ponti 8, Truffarelli 4, Pomerani (L), Bartolucci 1, Vivolo. N.E. – Vescarelli, Gigli, Pulcinelli (L2). All. Emanuele Pippi e Matteo Cacciamani.
Arbitri: Armando Cammarano ed Alessandro Lidorni.
QSA PROMOVIDEO (b.s. 3, v. 2, muri 9, errori 22).
SPORT EVOLUTION (b.s. 4, v. 6, muri 8, errori 25).
(fonte Pallavolo Perugia 2012)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 22, 2013 18:46