La Samer Marsciano passa a Gubbio

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 24 Dicembre, 2013 09:57

La Samer Marsciano passa a Gubbio

Cerquetelli Miriam

Cerquetelli Miriam

Vittoria esterna per la Samer Marsciano che, nella undicesima giornata di serie D femminile, espugna la tana della Geo Perforazioni Gubbio. Partono subito male le ospiti, subendo la battuta di Ramacci (4-0), Cicogna ben servita da Antonelli prova ad interrompere, ma la ricezione marscianese continua ad essere imprecisa e sull’ace di Fiorucci il tecnico Piazzese è costretto di nuovo a chiedere la sosta discrezionale (10-4). Sono le ragazze di Merli a condurre i giochi, e mentre Mariani acuisce le distanze, l’unica ad abbattere la difesa locale è Cicogna. Salita in battuta poi sul 15-9, mette in difficoltà le padrone di casa, che incappano in errori, grazie anche alla strenua difesa di Montini. Sul 16-13 Merli interrompe il gioco, mossa che riesce a scuotere le eugubine che tornano ad incidere con Fiorucci e Mariani. Sul punteggio di 20-13, le marscianesi rinforzano la difesa con Grandi, tanto basta a ridare fiducia al sestetto, di nuovo Antonelli cerca Gialletti, che accorcia, fino a costringere sul 18-22 coach Merli, ad interrompere. Cicogna non perde il controllo, mentre tornano gli errori nel rettangolo locale e sul 22-22, tutto si riapre, pero ci pensa Panelli col suo mani fuori a propiziare il finale che arriva su un errore ospite. Ripartono con la stessa formazione iniziale i due team, ed è ancora Gubbio a dominare con Baldinelli seguita da Mariani che non si arresta nemmeno dopo le due soste richieste da Piazzese, portando il tabellone sul 16-6. Dopo aver già provato a cambiare la regia, inserendo Natalizi, il tecnico ospite, tenta altre soluzioni, inserendo prima Grandi, e subito dopo Cerquetelli. La mossa riesce a tal punto che, nonostante il divario, 23-16, le giovani della Samer, si ricompattano e mentre Cicogna aggredisce in battuta, Cerquetelli elude la difesa locale a ripetizione, il perfetto sincronismo difensivo, lascia sbigottite le avversarie, che subiscono, fino al mano-fuori di Grandi, un netto 0-9, che riapre la gara. Sestetto vincente non si cambia, ma i primi punti del set, dicono tutt’altro. La Samer subisce un secco 4-0, ci vuole l’intervento di Piazzese, per far ripartire le ospiti. Il duo Cerquetelli e Cicogna, non trova ostacoli ed in men che non si dica effettua il sorpasso (6-11). La reazione locale tarda ad arrivare, solo dopo il 6-13, Saldi manda in crisi la ricezione marscianese accorciando le distanze (10-13). Grandi pone fine alla risalita e Cerquetelli traccia di nuovo un solco (11-21). Barbetti ha appena il tempo per assestare due attacchi, poi Cerquetelli e Pottini portano in vantaggio la Samer. Quarto set con le ospiti che, sull’onda dell’euforia, volano al comando, Cicogna su invito di Natalizi non delude mentre Pottini fa buona guardia a muro (2-6), Fioriti di prima intenzione sorprende la difesa marscianese ma con Cicogna in battuta torna il dominio ospite, un suo ace vale il 4-10, anche sul turno di Cerquetelli si evidenziano problemi per la ricezione eugubina ed il tabellone si ferma sull’8-15. Barbetti non ci sta e, grazie alla bella difesa di Giovannini, può contrattaccare riducendo il gap (15-19). Grandi e Cicogna riallungano fino al 16-22, poi la tranquillità, gioca un brutto scherzo alle giovani ospiti che sembrano andare in panico sotto l’incalzare di Acciaio con i suoi tre ace, Cerquetelli riapre le speranze mettendo a terra il 20-24, il finale tarda ad arrivare, Saldi annulla per ben tre volte, prima di sbagliare il servizio, lasciando l’intera posta alla Samer.
GEO PERFORAZIONI GUBBIO – SAMER MARSCIANO = 1-3
(25-23, 23-25, 15-25, 23-25)
GUBBIO: Mariani 12, Ramacci 11, Fiorucci 10, Saldi 9, Barbetti 7, Acciaio 7, Giovannini (L), Baldinelli 5, Fioriti 3, Panelli 1, Minelli. N.E. – Procacci. All. Matteo Merli.
MARSCIANO: Cicogna 20, Cerquetelli 14, Grandi 8, Pottini 8, Chiucchiù 5, Gialletti 4, Costanzi (L1), Natalizi 1, Montini 1, Larini, Ambroglini, Antonelli. N.E. – Ceccarelli. All. Cristian Piazzese.
Arbitri: Marco Magalotti.
GEO PERFORAZIONI (b.s. 9, v. 13, muri 6, errori 28).
SAMER (b.s. 7, v. 12, muri 5, errori 14).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 24 Dicembre, 2013 09:57