Sir Perugia, il quarto posto è saldo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 23, 2013 18:31

Sir Perugia, il quarto posto è saldo

Pala-Evangelisti (cornice)

la cornice di pubblico del Pala-Evangelisti nella partita Sir Safety Perugia – Diatec Trentino

Si chiude con lo spettacolo di un Pala-Evangelisti gremito e festante il 2013 della Sir Safety Perugia. Nonostante la sconfitta al tie-break di ieri contro i campioni d’Italia del Trento, la società del presidente Sirci può salutare un anno fantastico che ha visto l’ascesa dei block-devils nel gotha del volley italiano. Lo certifica il quarto posto assoluto in classifica. Quarto posto che, ad una giornata dal termine del girone d’andata, non può essere più attaccato da nessuno (Verona, la può immediata inseguitrice, è a quattro punti di distanza) e che consentirà a Perugia di poter disputare i quarti di finale di coppa Italia in gara unica tra le mura amiche del Pala-Evangelisti. Il match di ieri sera contro Trento ha anche dimostrato che i ragazzi di Kovac hanno le armi in regola per potersela giocare anche con le big del torneo. La sconfitta al quinto set è figlia di un incontro equilibrato ed anzi rimane in bocca il gusto amaro di non aver capitalizzato (ovviamente anche per grossi meriti degli avversari) un vantaggio di due set ad uno e di 17-14. E se è vero che agli ospiti mancava un pezzo da novanta come Sokolov, va pure detto come la Sir abbia dovuto fare a meno per tutta la settimana del proprio bomber Atanasijevic, debilitato da un virus influenzale. Virus che lo ha costretto ieri sera, stremato, a dover uscire verso la fine della quarta frazione. Senza dimenticare poi il problema fisico accusato da Paolucci, sempre nelle fasi calde del quarto set. Nessuna giustificazione, per carità. Anche perché la rosa bianconera è in grado di sopperire ad eventuali mancanze, caratteristica che ha consentito di raggiungere l’ottimo piazzamento attuale.  Rimane dunque l’ennesima buona prova di questo campionato e rimane, della serata di ieri, anche il fantastico colpo d’occhio di un Pala-Evangelisti mai come quest’anno caldo e vicino alla squadra. Tutto per la soddisfazione della società che, con iniziative e buon lavoro, sta facendo l’impossibile per far avvicinare sempre più gente ed appassionati alle sorti dei bianconeri. Ora il campionato va in vacanza fino all’8 gennaio, giorno importante per l’Umbria della pallavolo con il grande derby tra Altotevere e Sir ad impreziosire la scena dello sport regionale. Ma non vanno certo in vacanza capitan Vujevic e compagni. Orfani di Mitic, Atanasijevic e Petric, partiti stamattina per rispondere alla chiamata della Serbia in vista delle qualificazioni mondiali, i perugini continueranno ad allenarsi assiduamente anche sotto le feste e, per non perdere ritmo e ‘campo’, sosterranno il 28 e 29 dicembre un quadrangolare a Vasto, in provincia di Chieti, con Macerata, Molfetta e Città di Castello. Una buona occasione per Kovac per provare soluzioni alternative dal punto di vista tattico e di giocatori. Perché va bene le feste, va bene lo splendido 2013, ma tutti dalle parti di Pian di Massiano sognano già un 2014 indimenticabile! Con l’occasione la Sir Safety Perugia porge i migliori auguri di Buon Natale e di felice Anno Nuovo a tutti i propri sostenitori ed amanti della pallavolo.
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 23, 2013 18:31