Spoleto domina il big match e schiaccia Chiusi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 1, 2013 08:53

Spoleto domina il big match e schiaccia Chiusi

Grassano Michele (attacca)

un attacco dello schiacciatore Michele Grassano

Ci si aspettava una battaglia all’ultimo sangue al Pala-Rota per la settima giornata di serie B2 maschile, ma le attese sono state tradite per merito di una Monini Spoleto implacabile e priva di sbavature, nonché per le colpe di una Emma Villas Chiusi inaspettatamente incapace di reagire alle difficoltà. Gara atipica per la categoria, a guardare il campo si riceve una sensazione strana con ben dieci atleti che hanno alle spalle esperienze di serie A, giocatori esperti e dotati di qualità superiori. Ma la tecnica in campo è governata dall’agonismo con la squadra di casa che in questo aspetto è risultata maestra e quella ospite che invece deve andare a ripetizione. Una lezione di essenzialità per il gioco spoletino che ha funzionato alla grande con la regia di un Torre abile a smistare palloni tenendo sempre sulla corda le sue bocche da fuoco. Più di qualcosa da rivedere nella strategia chiusina con l’alzatore Scappaticcio che al debutto non ha ancora trovato l’intesa con i nuovi compagni di squadra. Al fischio d’inizio la Emma Villas comincia ad appoggiare il gioco sulla banda, dalla parte opposta con ricezione precisa si sfrutta il primo tempo del puntuale Ceccarelli (7-7). Grassano (sette bersagli centrati in apertura) va a segno con continuità ma gli errori ospiti tengono in asse il match (15-15). Le azioni si fanno concitate e il nervosismo affiora con il coach Romanò che si becca un cartellino rosso ma il minibreak viene annullato da un ace di Vigilante che impatta sul 20-20, e poco dopo con l’attacco firma il sorpasso procurandosi un set-point che Torre sfrutta alla prima occasione piazzando un ace che vale il vantaggio. Alla ripresa si mette subito in evidenza Segoni che scrive il +2, gli ospiti sono sornioni ma appena possono rimettono in asse (7-7). Dopo il time-out tecnico la differenza la fa Lattanzi che non sbaglia nulla e propizia un bel margine di vantaggio (14-9). Spoleto continua a forzare in battuta e tiene sotto pressione i toscani che vanno in crisi sul 19-13. Giannini prova a mischiare le carte del mazzo e getta nella mischia Urbani che ci mette grinta ma non basta, Segoni (sei palle a terra) è infallibile e trascina sul due a zero. L’inizio del terzo parziale vede Ceccarelli sovrastare tutti e portare i locali a +3 ma Urbani con due ace impatta (4-4). I biancoverdi locali giocano con maggior fluidità e Vigilante pare di un altro pianeta (12-8). La garanzia in seconda linea è Marchetti che fornisce palle sempre precise e gli oleari volano (21-15). Tutto facile per Spoleto che chiude quando Romani, ex di turno, commette l’errore al servizio.
MONINI SPOLETO – EMMA VILLAS CHIUSI = 3-0
(25-23, 25-18, 25-20)
SPOLETO: Vigilante 13, Ceccarelli 13, Segoni 12, Lattanzi 8, Battistelli 5, Torre 3, Marchetti (L1), Grechi. N.E. – Costanzi, Preziosi, Trombettoni, Musco, Santini (L2). All. Alejandro Romanò e Luca Arcangeli Conti.
CHIUSI: Grassano 11, Braga 8, Di Marco 7, Bittoni 5, Romani 5, Scappaticcio, Pochini (L1), Urbani 4, Pasquini 1, Bregliozzi, Santilli, Pellegrini (L2). N.E. – Bartolucci. All. Romano Giannini e Massimo Marchettini.
Arbitri: Mattia Di Gregorio e Lorenzo Mazzocchetti.
MONINI (b.s. 10, v. 5, muri 5, errori 7).
EMMA VILLAS (b.s. 9, v. 3, muri 5, errori 11).
httpv://www.youtube.com/watch?v=YiehvMqmVZo
httpv://www.youtube.com/watch?v=LtrhpPfryUg
httpv://www.youtube.com/watch?v=SNCZ3RkMV6U

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 1, 2013 08:53