Spoleto, duello per il terzo posto con la M.Roma

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 6, 2013 16:59

Spoleto, duello per il terzo posto con la M.Roma

Romanò Alejandro

Alejandro Romanò

È pronta a giocarsela fino in fondo la Monini Spoleto. La gara, valevole per l’ottavo turno del campionato di serie B2 maschile (girone E), in programma domenica alle ore 17,30 ad Ostia Lido contro la M.Roma Volley può rappresentare un vero e proprio punto di svolta per la stagione. Gli avversari infatti sono terzi con quindici punti, a più due proprio dagli oleari che dopo il doppio tre a zero rifilato al Chieti e al Chiusi hanno scalato la classifica dimostrando di possedere tutte le qualità per battersi per le posizioni di vertice. L’arrivo di Torre ha garantito classe ed esperienza al gruppo, nonché punti pesanti in campo sempre nei momenti cruciali delle partite, e di fronte alla possibilità di effettuare il sorpasso la squadra nelle quattro sedute dirette dal tecnico Romanò e dal vice Arcangeli Conti si è allenata molto, concentrandosi soprattutto nella ricezione e nel muro. Anche per i romani, però, questo è un periodo positivo. La formazione allenata da Atzori è reduce da tre vittorie consecutive contro la Roma 7, Civitanova Marche e Pescara, per un totale di cinque successi, contando anche quelli conquistati nelle prime due giornate del torneo ai danni del Chieti e del Perugia, mentre le sconfitte sono arrivate dalle gare con la capolista Grottazolina e con Grosseto. I capitolini cercheranno quindi di mantenere i punti di vantaggio e avvicinarsi al tempo stesso al duo di testa, affidandosi alle qualità dei centrali Fabio Maiorini, Daniele Postiglioni e Francesco Carpi, dei palleggiatori Federico Marrazzo e Simone Valenti, degli opposti Alessio Adamo e Nunzio Tozzi, degli schiacciatori Andrea Magliocca, Giacomo De Fabritiis, Jacopo Labardi ed Andrea Zurini e dei liberi Tiziano Romeo e Stefano Bolis. L’allenatore biancoverde Alejandro Romanò spiega: «È un periodo in cui stiamo giocando bene e dobbiamo continuare così. La bella vittoria di sabato scorso con Chiusi ci ha permesso di salire in alto e non vogliamo fermarci qui. Di fronte avremo una squadra che in casa finora ha sempre fatto molto bene e può contare su elementi d’esperienza che hanno militato anche in serie A. Sarà una bella lotta però sono convinto che sia alla nostra portata, vedo i ragazzi motivati, consapevoli delle proprie potenzialità e pronti alla partita che ci aspetta. Dipende da noi, Roma è di sicuro al livello di Grosseto, Grottazolina e Chiusi ma credo fermamente in questo gruppo e penso che potremo giocarcela fino alla fine. Le armi per fare bene non ci mancano, dobbiamo solo scendere in campo tranquilli e con la voglia di portare a casa il risultato».
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 6, 2013 16:59