Spoleto espugna Orte e resta quinta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 23, 2013 08:55

Spoleto espugna Orte e resta quinta

Orte-Spoleto

un momento della gara tra Interporto Orte e Monini Spoleto

Non poteva finire meglio il 2013 per la Monini Spoleto che, nel decimo turno del campionato di serie B2 maschile (girone E), conquista la seconda vittoria consecutiva battendo in tre set la Interporto Orte. Gli oleari mantengono quindi la quinta posizione con 19 punti e già dalla prossima gara, in programma l’11 gennaio al Pala-Rota contro Città di Castello, proveranno ad andare all’assalto del terzo posto (attualmente occupato da Chiusi e dalla M.Roma con 21 punti). Romanò manda in capo Torre palleggiatore, Vigilante opposto, Battistelli e Ceccarelli al centro, Lattanzi e Segoni schiacciatori e Marchetti nella posizione di libero mentre i padroni di casa rispondono con Madonna, Guzzago, Nulli Pero, Di Muzio, Gori, Ricci e Sgrazzutti. Dopo una prima fase di studio sono gli oleari a portarsi avanti 4-5 approfittando di una battuta di Orte finita sulla rete. Lattanzi e Vigilante lanciano i biancoverdi sul 7-10 ma i padroni di casa non restano a guardare e prima pareggiano mettendo a segno tre punti consecutivi e poi effettuano il sorpasso sul 12-11. Sotto 18-15, gli ospiti reagiscono ed agganciano dopo due attacchi vincenti di Segoni ed un ace di Vigilante. Ceccarelli porta in vantaggio i suoi ma Orte è attenta e rimette in parità riuscendo persino ad andare in vantaggio (24-23). Vigilante suona la carica e con una doppietta riporta avanti gli umbri che chiudono in seguito ad un attacco falloso dei laziali. Nel secondo parziale gli oleari partono forte andando sull’1-4 ma subiscono poi la rimonta ortana che, sostenuta a gran voce dai propri tifosi, trova la forza per portarsi sul 6-5. I ragazzi di Romanò, consci dell’importanza della posta in palio, rimangono concentrati e dopo aver trovato il pareggio sul 7-7 mettono la freccia andando sul 10-12, sfruttando anche alcuni errori in battuta e in attacco dei padroni di casa. La fuga però non si concretizza dal momento i locali rimettono in asse (13-13). Le due squadre si affrontano a viso aperto e si procede punto a punto. Si arriva così sul 19-19 e serve un colpo di genio per sbloccare il risultato, che puntualmente arriva da Torre. Di nuovo avanti, la Monini allunga a +3 dopo un diagonale di Vigilante. Sembra fatta ma non è così, i padroni di casa rosicchiano il vantaggio accumulato dagli oleari e rinviano ai vantaggi (24-24), salvo poi cedere dopo una battuta finita larga ed un muro di Ceccarelli. Nel terzo set la Monini ricomincia ad alti livelli e va subito avanti con un ace di Vigilante, due attacchi vincenti di Ceccarelli e alcuni errori degli avversari (4-8). Battistelli concretizza nel migliore dei modi alcuni scambi ed un ace di Torre lancia gli oleari sul 5-11. I padroni di casa, ormai sfiduciati, concedono spazi alla manovra degli oleari che sfondano con Lattanzi, Vigilante e Segoni (8-16). La strada verso la vittoria è ormai spianata e a regalare la vittoria gli oleari ci pensa Ceccarelli.
INTERPORTO ORTE – MONINI SPOLETO = 0-3
(24-26, 24-26, 16-25)
ORTE: Di Muzio 11, Guzzago 9, Nulli Pero 9, Gori 6, Ricci 3, Madonna 2, Sgrazzutti (L), Bisonni 5, Bovari. N.E. – Burin, Micheli, Trappetti, Capoccioni. All. Francesco Sacchinelli.
SPOLETO: Vigilante 16, Segoni 10 Ceccarelli 8, Lattanzi 8, Torre 6, Battistelli 4, Marchetti (L), Costanzi. N.E. – Grechi, Musco, Trombettoni, Preziosi Santini (L2). All. Alejandro Romanò.
Arbitri: Fabio Piergiovanni e Daniel Milardi.
(fonte Marconi Spoleto)
httpv://www.youtube.com/watch?v=3xNEL2eNA38

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 23, 2013 08:55