Una Bastia Umbra spietata manda kappao Todi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 8, 2013 09:45

Una Bastia Umbra spietata manda kappao Todi

Da Col Valentina (attacca)

la bastiola Da Col attacca, le tuderti Mancuso e Venturi murano

Si prolunga la serie positiva delle biancoazzurre targate Edil Rossi Bastia che al Pala-Giontella infilano il secondo anello consecutivo, faticando solo nel primo set contro la velleitaria Todi Volley che stavolta è costretta ad arrestare la sua marcia. Un successo convincente per le ragazze del presidente Fabio Rossi che hanno offerto una prestazione di sostanza, di fronte ad un buon pubblico che è intervenuto sugli spalti nonostante il sabato prenatalizio dedicato agli acquisti. La gara comincia con le ospiti che sfruttano l’attenta difesa per andare a +3, ma le bastiole rimettono prontamente in asse e ribaltano grazie al muro di Tiberi (14-11). Per le padrone di casa è difficile prendere le misure su Mancuso e Santin che tirano a tutto braccio e la lotta gomito a gomito si protrae sino al 16-16. È Ubertini dalla battuta a piazzare il nuovo break e sul 21-17 le tuderti gettano nella mischia il neo acquisto Angelelli. La regista infonde tranquillità e permette il recupero (23-23), ai vantaggi però sono due errori suoi (una doppia ed un fallo di rotazione) a sancire l’uno a zero. Todi torna in campo concentrata, Piccari è un orologio in seconda linea e Santin si fa sentire a muro (6-9). Le tre lunghezze di vantaggio vengono annullate da Ceppitelli che va a segno in tutti i fondamentali e mette la freccia (15-12). La ex di turno Venturi punge a rete ma le ospiti regalano qualche pallone di troppo e restano sotto (21-17). Stavolta la sostituzione è inversa, Brizi torna a palleggiare ma è tutto inutile contro una Mezzasoma in stato di grazia che procura il raddoppio. Come da copione la terza frazione parte in salita per le bastiole che però si affidano ancora a Mezzasoma per rovesciare (7-4). Lo scollamento avviene sugli affondi di Da Col che trascina sul 13-8. L’impostazione di gioco di Gatto è fluida e manda a segno le compagne che si tengono avanti (22-15). Coach Sanna gioca la carta Quarchioni e prova a tamponare le falle ma gli errori al servizio non lo consentono, Lo Cascio (sette palle a terra nel parziale) è l’ultima ad arrendersi ma ormai il risultato è scritto. Mezzasoma fa scorrere i titoli di coda. A margine della partita va sottolineata la nobile iniziativa messa in piedi dalla società sportiva Libertas Pallavolo Bastia Umbra che, sempre attenta al sociale, ha organizzato una pesca di beneficenza in favore della casa famiglia ‘Fuori Le Mura’ di Palazzo di Assisi.
EDIL ROSSI BASTIA – TODI VOLLEY = 3-0
(29-27, 25-18, 25-19)
BASTIA UMBRA: Da Col 13, Ubertini 12, Mezzasoma 11, Ceppitelli 10, Tiberi 7, Gatto, Gagliardi (L1), Paffarini. N.E. – Giusti, Pani, Crisanti, Alessandretti,. All. Gian Luca Ricci ed Alessandro Papini.
TODI: Mancuso 13, Lo Cascio 12, Santin 9, Venturi 5, Antignano 4, Brizi 2, Piccari (L1),  Angelelli 2, Quarchioni. N.E. – Ghezzi, Testasecca, Loddo, Ribelli (L2). All. Dario Sanna e Giuseppe Castellano.
Arbitri: Matteo Lorenzi e Rocco Brancati.
EDIL ROSSI (b.s. 7, v. 5, muri 6, errori 8).
TODI VOLLEY (b.s. 15, v. 3, muri 7, errori 11).
httpv://www.youtube.com/watch?v=msoH-ijodm0
httpv://www.youtube.com/watch?v=5ATdE3eFT0w

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 8, 2013 09:45