Chiusi vuole ripartire di slancio contro Orte

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 10 Gennaio, 2014 09:32

Chiusi vuole ripartire di slancio contro Orte

Scappaticcio Mario (palla)

Mario Scappaticcio

Mancano tre sole giornate alla fine del girone d’andata ed il barometro della Emma Villas Chiusi è stabile sull’alta pressione con la squadra dei leoni che è intenzionata a cominciare nel migliore dei modi il nuovo anno. La vittoria colta nell’ultimo turno di campionato disputato lo scorso 21 dicembre ha chiuso un buon 2013 facendo trascorrere serenamente la pausa di campionato, dimostrando che la maturità del gruppo biancoblu è in crescita e può competere con le migliori del girone. Il successo esterno colto a Perugia ha mantenuto i ragazzi del vice presidente Francesco Politini al terzo posto della classifica di serie B2 maschile, sempre a contatto di gomito con la M.Roma e tallonata da Spoleto, formazioni che paiono le uniche in grado di insidiare l’ultima posizione valida per i play-off. Volendo vedere gli aspetti positivi c’è da rilevare che la sosta delle festività non ha distolto dal lavoro il collettivo toscano che ha disputato alcune amichevoli per non perdere l’abitudine ed il ritmo partita. L’occasione di verificare subito i progressi arriva sabato 11 gennaio quando alle ore 18 al palazzetto dello sport di Poggio Gallina si affronta la Interporto Orte, un test alquanto delicato che deve servire a sbloccare subito i chiusini. Tra i padroni di casa allenati da Romano Giannini si registra una discreta condizione generale del collettivo con il palleggiatore Mario Scappaticcio ed il centrale Andrea Di Marco che con la loro affinità garantiscono efficacia. I laziali rappresentano una delle migliori realtà pallavolistiche del girone ma la loro stagione è cominciata tra qualche difficoltà e la mancanza di risultati ha portato gli ortani al cambio in panchina dove è approdato Francesco Sacchinelli, ex braccio destro di Giannini ad Isernia (A2). Tra gli ospiti le attenzioni sono rivolte in zona-quattro agli schiacciatori che sono vecchie conoscenze del campionato umbro come Michele Nulli Pero, Daniele Di Muzio, nonché del giovane Giordano Bisonni. Nessun precedente tra le avversarie, la possibilità di incassare altri punti stuzzica l’appetito, sarà perciò importante il supporto dei tifosi in questa occasione, un pubblico che non ha mai mancato di dare il proprio sostegno e che si è già preparato per accogliere i suoi prediletti. Possibile formazione Chiusi: Scappaticcio in regia, Romani opposto, Di Marco e Braga centrali, Grassano e Bittoni martelli-ricevitori, Pochini libero. Probabile starting-six Orte: Madonna ad alzare in diagonale con Guzzago, Azemi e Ricci al centro della rete, Nulli Pero e Di Muzio schiacciatori, Sgrazzutti libero. Arbitreranno l’incontro Francesco Scialpi e Francesco Elia Guacci.
(fonte Emma Villas Vitt Chiusi)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 10 Gennaio, 2014 09:32