Città di Castello, agli uomini serve la vittoria a Chieti

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 17, 2014 18:00

Città di Castello, agli uomini serve la vittoria a Chieti

Veschi Leonardo

Leonardo Veschi

Trasferta fondamentale per la Gherardi Cartoedit Città di Castello attesa sabato 18 gennaio alle ore 17 dal Teate Chieti. Scontro vitale per entrambe le formazioni che si giocano molte delle possibilità di sperare di agganciare il treno della salvezza. La formazione abruzzese che attualmente occupa la penultima posizione in classifica con due punti, ha vinto finora la sola gara con Orte. Città di Castello arriva a questo scontro diretto con la voglia di giocare un match al massimo delle proprie potenzialità per cercare di conquistare la prima vittoria della stagione. Gli abruzzesi del tecnico Maurizio Schiazza sono collettivo formato principalmente da under 23 provenienti dal settore giovanile della società che ha deciso di partecipare al torneo con un solo obiettivo, far crescere i propri ragazzi. La rosa è composta dal libero Nicola Tupone, dai centrali Simone Palumbo, Cristian Peluso e Marcello Marcoionni, dai palleggiatori Simone D’Onofrio e Simone Di Camillo, dagli schiacciatori Gianmarco De Luca, Sebastiano Febbo e Giancarlo Pesare e dagli opposti Francesco Cavallo e Cristian Di Ludovico. Situazione parallela a quella dei tifernati che sono ripartiti dalla quarta categoria nazionale con solo atleti provenienti dal proprio settore giovanile, integrati da Arcangeli arrivato dalla serie C umbra a dicembre. Settimana di lavoro intensa per i biancorossi dei coach Menghi e Fiorucci, soprattutto sugli aspetti tecnici, che dovranno ancora fare a meno di Raffanti fermo per infortunio. Città di Castello: Marini, Arcangeli, Bocciolesi,  Stoppelli, Benedetti, Marconi, Boriosi (L1), Cherubini, Celestini, Mariucci,  Riccardini, Veschi, Mancini. All. Michele Menghi. Chieti: Pesare, Di Ludovico, Cavallo, Palumbo, De Luca, Di Camillo, Tupone (L), Peluso, D’Onofrio, Febbo. All. Maurizio Schiazza.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 17, 2014 18:00