Città di Castello, prima vittoria e gioia incredibile

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 19 Gennaio, 2014 19:55

Città di Castello, prima vittoria e gioia incredibile

Benedetti Leonardo

Leonardo Benedetti

La Gherardi Cartoedit Città di Castello conquista la prima vittoria della stagione di serie B2 maschile superando la Teate Chieti al termine di una gara infinita. Una partita fondamentale, crocevia della stagione biancorossa che i ragazzi del tecnico Menghi avrebbero potuto chiudere anche prima, in vantaggio due ad uno hanno recuperato nove punti e si sono portati avanti 20-21, ma forse la paura di vincere ha tarpato le ali agli splendidi ragazzi tifernati che sono stati poi capaci di ribaltare il 13-9 per i padroni di casa nel tie-break conquistando una vittoria ampiamente meritata. Il primo successo della stagione che arriva alla dodicesima giornata e di fatto tutti sperano possa riaprire la stagione. Una vittoria del gruppo dove hanno brillato un imprendibile Benedetti, un invalicabile Stoppelli, autore insieme a Bocciolesi di un’ottima prestazione soprattutto a muro. L’esperienza al servizio del capitano Simone Marini sull’11-14 è stata decisiva e ben sfruttata dall’ottima serata a muro. Una gara che ha visto subentrare Cherubini (classe 1994), ottimo il suo impatto gara nel ruolo di opposto, per Arcangeli alle prese con un problema all’occhio che lo aveva bloccato tutta la settimana. Senza Raffanti fermo per un problema muscolare, sull’8-7 del tie-break si è fermato per infortunio anche Marconi, avvicendato da un bravissimo Celestini (classe 1995). Un andamento di gara altalenante con un primo set chiuso agevolmente. Nel secondo parziale Chieti diminuisce gli errori e si porta in parità. Terzo set tutto biancorosso e nel quarto, dopo aver completato una rimonta di nove punti su 20-21 la squadra si ferma e Chieti conquista la nuova parità. Tie-break vietato ai deboli di cuore con le due squadre punto a punto fino al cambio campo 8-7 poi l’infortunio di Marconi, il break di Chieti (9-13), e la rimonta targata Gherardi Cartoedit per il successo finale. Una gioia infinità per tutti atleti, staff e dei dirigenti Maurizio Tizzi e Armando Grazi. Dopo la festa si torna al lavoro lunedì per i cinque allenamenti settimanali e proprio il lavoro in palestra, insieme all’entusiasmo ritrovato potrebbero essere le chiavi di svolta della stagione. Prossima gara per i tifernati sabato 25 gennaio al Pala-Ioan arriva il Pisa, l’occasione per continuare a guardare con fiducia al futuro.
TEATE CHIETI – GHERARDI CARTOEDIT CITTÀ DI CASTELLO = 2-3
(20-25, 25-21, 19-25, 25-22, 16-18)
CHIETI
: Cavallo 16, Pesare 13, Di Camillo 11, Di Lella 11, Palumbo 9, De Luca 6, Tupone (L), Peluso 3, D’Onofrio, Febbo. N.E. – Di Ludovico, Marcoionni. All. Maurizio Schiazza.
CITTÀ DI CASTELLO
: Benedetti 25, Stoppelli 17, Bocciolesi 15, Marconi 8, Arcangeli 2, Marini 1, Mancini (L), Cherubini 9, Celestini, Veschi. N.E. – Mariucci, Riccardini. All. Michele Menghi.
Arbitri: Alessandra Di Virgilio ed Eleonora Candeloro.
GHERARDI CARTOEDIT (b.s. 13, v. 4, muri 10, ricezione 62%, attacco 43%, errori 25).
TEATE (b.s. 13, v. 5, muri 9, ricezione 58%, attacco 41%, errori 31).
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 19 Gennaio, 2014 19:55