Floreale Perugia a segno, oggi di nuovo in campo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 28 Gennaio, 2014 09:51

Floreale Perugia a segno, oggi di nuovo in campo

Mariucci Domiziana (attacco)

un attacco da posto-quattro della schiacciatrice Domiziana Mariucci

Per la Floreale Perugia c’è la seconda trasferta consecutiva in serie D femminile, questa volta in casa della Grifo Volley Perugia nel palazzetto di San Marco. Le ospiti si presentano schierando il sestetto vincente del turno precedente e cominciano bene la gara portandosi sul 4-7. La partita sembra in discesa, ma le ragazze di casa si destano ed approfittano di un black-out delle loro avversarie imponendo un break di nove punti. Ciucarelli prova a reagire spingendo il pallone del 15-11. C’è ancora un break per le grifoncelle e coach Rossi chiede time-out sul 19-11. Parziale segnato e neanche l’ingresso di Calzola per una Ciaglia con le polveri bagnate risolleva la squadra dal torpore generale. I tre minuti di pausa tra i set servono per ridare grinta e Vicarelli, al rientro in campo, mette a terra il pallone del 4-6, mentre Ciabatta con un pallonetto porta il punteggio sul 5-8 e questa volta è Marconi a chiedere l’interruzione del gioco. C’è fortuna per le fioraie nel punto del 8-13, ma è una Grifo pasticciona a consegnare il 10-18, ancora time-out, ma si va sull’uno pari. Faticano in attacco le rossonere locali che vanno subito sotto, Iacobellis nel frattempo ha ripreso in mano la situazione ad allunga sull’5-8. La Grifo chiude i suoi tempi di riposo sul 12-16 ed il set sembra scivolare via, anche perché Calzola infila una tripletta e porta la sua squadra sul 12-19. La luce si spegne troppo frettolosamente e dall’altra parte della rete le ragazze se ne accorgono e, registrando meglio la difesa, riducono sensibilmente. Rossi è costretto ad alzarsi dalla panchina e richiamare le sue, Mariucci fa ripartire la squadra infilando il 21-23 e portando la situazione sul due ad uno. Quarto parziale con tante domande alla porta, le ragazze di San Sisto faticano oltre misura e le padrone di casa approfittano velocemente delle sbandate avversarie. La prima delle due azioni degne di nota di tutta la gara avviene quando Ciabatta smarca Iacobellis che mette a terra il pallone del 3-8. Si infiamma il pubblico, ma la confusione stasera regna sovrana e siamo subito sull’8-8. La partita procede a strappi, allungano ancora le biancorosse ma alla fine tutto resta in asse (17-17). Da applausi il pallonetto di Ciabatta sui nove metri che coglie impreparata la difesa avversaria, è un colpo d’altri tempi, ma il vantaggio risicato è di un solo punto. L’ace finale di Marzocchi (ex di turno), entrata in un cambio tattico per Ciucarelli, chiude la gara. Una muro inizialmente inefficace ha complicato la partita della Floreale, una volta registrato il fondamentale la difesa ha coperto meglio i varchi. Gara non bella anche per alcuni svarioni in entrambi gli schieramenti, alla fine nonostante una serata no le fioraie mettono tre punti in carniere ed aspettano Pierantonio nel turno infrasettimanale di stasera, martedì 28 gennaio, in casa al Pala-Paltriccia con fischio d’inizio fissato per le ore 21.
GRIFO VOLLEY PERUGIA – FLOREALE PERUGIA = 1-3
(25-16, 16-25, 21-25, 22-25)
GRIFO PERUGIA: Ciaravella, Servettini, Barone, Frattegiani, Sguilla, Cappelletti, Lillacci (L), Mazzanti, Alunno, Corboli. N.E. – Leonelli. All. Enrico Marconi.
FLOREALE PERUGIA: Iacobellis 17, Vicarelli 10, Mariucci 9, Ciucarelli 5, Ciabatta 4, Ciaglia 2, Costantini (L1), Calzola 12, Marzocchi 1. N.E. – Scorcini, Tinozzi, Raschi (L2). All. Federico Rossi.
Arbitro: Andrea Galteri.
(fonte Pallavolo Perugia 2012)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 28 Gennaio, 2014 09:51