Gubbio perfetta, Ponte Valleceppi da rivedere

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 20, 2014 16:15

Gubbio perfetta, Ponte Valleceppi da rivedere

Meschini Elisabetta (attacca)

Meschini in attacco – Cerbella e Marcacci a muro

Derby senza storia quello della serie B2 femminile dove in palio c’erano punti pesanti per la salvezza. Alla Polivalente una New Font Mori Gubbio risoluta e determinata colpisce ripetutamente ai fianchi l’avversaria ed in un tempo record manda kappao la Omg Galletti Ponte Valleceppi che è apparsa spenta e lontanissima parente di quella vista nelle ultime due partite del campionato. Le ponteggiane non sono mai entrate in partita subendo sotto tutti i punti di vista, soprattutto quello psicologico, le padrone di casa che hanno voluto fortemente questa vittoria che consente loro di uscire dalla zona retrocessione facendoci invece tornare le ‘cugine’. Le rossoblu partono forte e mettono alle corde subito le ospiti (16-9), marcacci gestisce bene ed in breve arriva il vantaggio eugubino, grazie anche agli undici regali delle rivali. Alla ripresa tiene inizialmente la resistenza ponteggiana ma sul 7-6 arriva il crollo causato da Ragnacci, anche quattro muri per lei, e da un’altra serie di errori pesanti (saranno otto in questo set) e la squadra di coach Mattoni rincara la dose. Terza frazione marchiata a fuoco da una Verdacchi imprendibile che spinge il punteggio sull’inquietante 8-1. Non c’è reazione e le locali si prendono con la forza l’intero bottino. In sostanza tre set con un similare ed imbarazzante punteggio, che descrivono senza ulteriori commenti una partita decisamente brutta, scontata, dove è sembrato che l’unico obiettivo per le ragazze allenate da Macellari fosse andare il più velocemente possibile sotto la doccia. Senza nulla togliere al team diretto da coach Mattoni, squadra tecnicamente più forte e che quindi può ambire ad una classifica decisamente migliore, è innegabile che la meritata vittoria sia stata agevolata da un’avversaria inesistente che mai ha provato a mettere in difficoltà e che a sua volta dovrà riflettere a fondo su questa prestazione. È la conferma di vitalità per Gubbio che con questi tre punti effettua il sorpasso in classifica e si piazza momentaneamente in zona salvezza, è il segnale di mancanza di maturità per Ponte Valleceppi che non riesce a confermare quanto di buono mostrato appena una settimana prima e scivola nelle sabbie mobili della zona rossa. La differenza tra loro è di una sola lunghezza e Macerata e Rimini sono ad un passo, ambedue le rappresentanti umbre umbre possono ottenere il traguardo sperato e sicuramente lotteranno per la salvezza sino in fondo.
NEW FONT MORI GUBBIO – OMG GALLETTI PONTE VALLECEPPI = 3-0
(25-14, 25-12, 25-14)
GUBBIO
: Verdacchi 18, Ragnacci 13, Zannella 8, Cerbella 7, Cacciamani 4, Marcacci 1, Passeri (L1). N.E. – Becchetti, Pompili, Sannipoli S., Bianconi, Ciliegi (L2). All. Maurizio Mattoni e Bruno Brunetti.
PONTE VALLECEPPI
: Bazzucchi 6, Tini 5, Meschini 4, Rossi 3, Tenerini, Radi, Ponti (L1), Molinari 3, Gaudenzi 3. N.E. – Di Matteo, Lolli, Capitini (L2). All. Roberto Macellari ed Antonio Mazzoni.
Arbitri: Roberta Tramba e Felice Mangino.
NEW FONT MORI (b.s. 3, v. 5, muri 8, errori 10).
OMG GALLETTI (b.s. 6, v. 0, muri 3, errori 18).

 

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 20, 2014 16:15