La Grifo Volley Perugia si rianima a Civitanova

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 27, 2014 17:00

La Grifo Volley Perugia si rianima a Civitanova

Belli-Cappelletti-Fuganti (muro)

Luca Belli, Nicola Cappelletti e Filippo Fuganti Pedoni a muro

Altra boccata di ossigeno per la Grifo Volley Perugia, partita magistrale dei biancorossi che in tre set superano la Volley 79 Civitanova avvicinandola in classifica e riducendo il ritardo dalla zona salvezza della serie B2 maschile. Sulla costa adriatica buona partenza ospite, un passaggio a vuoto rende la situazione critica sul 19-21, ma Fuganti Pedoni e Cappelletti sbrogliano la matassa. Nel secondo set c’è equilibrio sino al 15-15, qui prende il comando l’incontenibile Belli che trascina al raddoppio. Terzo parziale in asse sino al 10-10, poi i grifoni dilagano a muro (quattordici ne mettono a segno) e vanno meritatamente a trionfare.
VOLLEY 79 CIVITANOVA – GRIFO VOLLEY PERUGIA = 0-3
(24-26, 21-25, 19-25)
CIVITANOVA MARCHE: Rossetti 10, Beldomenico 7, Nobili 4, Molinari 3, Torresi, Modica, Calistri (L1), Zamponi 8, Musillo 7, Grassi, Martinez. N.E. – Cenci, Farina. All. Adrian Pablo Pasquali e Donato Di Ruvo.
PERUGIA: Fuganti Pedoni 16, Belli 10, Cappelletti Nicola 8, Agostini 8, Servettini 7, Mastroianni 2, Cipolletti (L1), N.E. – Schepers, Cappelletti Niccolò, Cricco, Merli, Guerrini, Giannetto (L2).All. Paolo De Paolis e Sergio Peluso.
Arbitri: Christian Olmeda e Fabio Fattori.
VOLLEY 79 (b.s. 9, v. 1, muri 5, errori 16).
GRIFO (b.s. 11, v. 3, muri 14, errori 13).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 27, 2014 17:00