La Vis Fiamenga Foligno va vicino al colpaccio

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 20 Gennaio, 2014 18:00

La Vis Fiamenga Foligno va vicino al colpaccio

Brunetti Giulia

Giulia Brunetti

Strana squadra la Vis Fiamenga Foligno, capace di perdere la settimana prima con l’ultima in classifica, e sfiorare successivamente il colpaccio con una delle migliori della serie C femminile, la Sport Evolution Castiglione del Lago. Si vede subito dall’inizio della partita che le ragazze di Fogu hanno lasciato alle spalle i brutti ricordi di Amelia e che vogliono dimostrare il loro valore, e prendono subito qualche punto di vantaggio sulle avversarie. Sul risultato di 8-4 per le padrone di casa, le lacustri chiedono il time-out. Le ospiti, un po’ perché forse credevano di fare una passeggiata nella città della Quintana, un po’ perché le folignati giocano bene in ogni reparto, non riescono a prendere in mano le redini della partita nonostante la differente posizione di classifica. Le gialloblu locali vanno avanti di cinque punti ma poi dopo alcuni errori che evidenziano un momento di deconcentrazione, sul risultato di 14-12 coach Fogu chiede tempo. Si va avanti con le folignate sempre in vantaggio, finché le ospiti passano sul risultato di 18-19. Si teme che le padrone di casa mollino, ma Sara Maiuli con un mani fuori ed un ace, Muste con una potente schiacciata, Castellani con un fortunato punto in battuta,  portano il risultato sul 25-24, è ancora Sara Maiuli a mettere a terra la palla dell’uno a zero. Il secondo set ha lo stesso andamento del primo, con le padrone di casa sempre in vantaggio, sul 10-10 Castiglione del lago effettua il sorpasso portandosi sopra di tre. Sul 16-18 coach Fogu chiede il time-out ed al rientro le due centrali folignati mettono al sicuro il raddoppio, con Fratini micidiale in battuta e Salvi che mura Vergoni e schiaccia la palla del due a zero. Il terzo periodo inizia con le ospiti avanti, risulta evidente che, vuoi per un calo delle folignati, vuoi per una maggior convinzione e concentrazione delle lacustri, la partita sta prendendo  un altro indirizzo. Le lacustri rimangono sempre in vantaggio, sul 12-16 arriva il momento tanto atteso da tutte le giocatrici folignati, dalla società e dai tifosi: dopo una lunga assenza forzata torna in campo (esordio in questo campionato) Giulia Brunetti, che darà un contributo positivo alla squadra. Sul 16-22 fa il suo ingresso in campo anche Lucidi, ma la sport Evolution accorcia le distanze. La quarta frazione non ha storia, le biancorosse ospiti prendono subito un vantaggio che mantengono sino alla fine, è due pari. Si va al tie-break, sulle ali dell’entusiasmo le castiglionesi riescono ad acquisire un certo margine (4-7), le padrone di casa recuperano ed agganciano dando l’impressione poter riprendere in mano le sorti della partita (7-7). Rimane solo un’impressione però, le ospiti riprendono a martellare e scavano il solco definitivo che porta al trionfo. Castiglione del Lago conferma di essere una squadra forte in ogni reparto e sicuramente una delle candidate alla vetta. La Vis Fiamenga conferma che quando ci sono gli stimoli giusti, può combattere alla pari con tutte le avversarie; resta il fatto che per raggiungere i play-off occorre vincere con le altre squadra di pari classifica e, soprattutto, non bisogna perdere punti con le ultime.
VIS FIAMENGA FOLIGNO – SPORT EVOLUTION CASTIGLIONE DEL LAGO = 2-3
(26-24, 25-19, 17-25, 16-25, 9-15)
FOLIGNO: Maiuli S. 16, Salvi 15, Muste 11, Fratini 10, Maiuli M. 6, Castellani 3, Antonini (L1), Brunetti 4, Lucidi 1, Mancinelli. N.E. – Carletti, Profili, Gerani (L2). All. Francesco Fogu.
CASTIGLIONE DEL LAGO: Vergoni 17, Barone A. 14, Boi 10, Vergari 9, Ponti 6, Maggiolini 1, Pomerani (L1), Vivolo 15, Vescarelli 1, Barone S., Bartolucci, Gigli. N.E. – Pulcinelli (L2). All. Emanuele Pippi.
Arbitri: Dario Privitera ed Alessandro Oranelli.
(fonte Vis Fiamenga Foligno)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 20 Gennaio, 2014 18:00