La Zambelli Orvieto guarda tutte dall’alto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 31 Gennaio, 2014 09:28
Iannuzzi Giuseppe (tempo)

il coach Giuseppe Iannuzzi parla alla Zambelli Orvieto durante un tempo

Si è chiuso il girone di andata nel campionato di serie B2 femminile (girone E) con la conferma dell’ottimo campionato disputato dalla Zambelli Orvieto che si è laureata campione d’inverno ed ora prova la fuga lasciando a quattro lunghezze Capannori, che segue in seconda posizione. È nella tredicesima giornata che le donne della Rupe dimostrano definitivamente la loro forza e compattezza, andando a vincere proprio sul campo della più diretta inseguitrice. Nelle zone alte della classifica sono ben sette le squadre che tra loro possono vincere e perdere con tutte. Il Montespertoli, prossimo avversario delle biancoverdi, riesce a piegare la sorpresa del campionato, quel Montevarchi che tiene duro su tutti i campi e lotta per la zona play-off. Non si può dire che sia una sorpresa il Quarrata, che ultimamente sta riprendendo la giusta via con successi che permettono di riprendere la corsa nella zona nobile battendo la favorita Cecina. Ancora un kappao per la Ternana che viene piegata in casa dall’ottimo Castelfranco. Le rossoverdi riescono a stare in gara solo un set, poi calo netto di gioco che lascia strada al le toscane. Riotorto conferma il suo buon momento ed ha vita facile con il Casciavola prendendosi l’intera posta. Bagno a Ripoli passa facile con il giovane Marsciano. Nello scontro in coda San Miniato fa segnare l’ennesima sconfitta a Lucca che resta solitaria a zero punti. Un girone di andata che parla orvietano ma le insidie per il team del duo Iannuzzi-Gobbini sono molte. Il girone di ritorno sarà ancora più impegnativo, molti scontri diretti sono in trasferta ma di sicuro servirà la miglior condizione e tenacia per piegare un collettivo che si mostra in grande spolvero. Appuntamento con la ripresa del campionato a sabato 8 febbraio con la Zambelli che farà visita al Montespertoli
(fonte Volley Team Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 31 Gennaio, 2014 09:28