Marsciano corre in under 16 femminile

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 16, 2014 01:43

Marsciano corre in under 16 femminile

Cerquetelli Miriam

Miriam Cerquetelli

Continua la corsa in vetta alla classifica nel campionato under 16 femminile per la Metalmeccanica Umbra Marsciano guidata da Capitini e Piazzese. Ancora una volta non lasciano che punti alle avversarie, mantenendo il primato anche di zero set persi. A farne le spese sono le pari età della Gherardi Cartoedit Città di Castello. Cerquetelli suona la carica per le locali, ma dopo un 5-2, arriva la riscossa di Belli a cui fa seguito l’ace di Nardi che vale l’aggancio ed arriva anche il sorpasso con Campanelli (5-7). Le padrone di casa non stanno a guardare e dopo aver riallineato con Larini, cominciano a lottare palla su palla (10-10 e 15-15), poi è Pottini ad innestare l’azione di sorpasso, approfondita da Fagioli. Sul 20-17 interviene il tecnico tifernate, ma le sue ragazze incappano in errori. La regista Barbabella colpisce di prima intenzione e fa 24-21, lasciando chiudere a Larini. Ripartono ancora col vento in poppa, le locali, ed ancora una volta, Cerquetelli, dopo tre ace, porta il tabellone sul 6-2. Sono tre nuovi errori a permettere alle ospiti di rientrare, ma l’attacco di Cicogna riporta a +2 il team marscianese. Cerquetelli e Pottini allargano il solco fino al 18-13, vano risulta il nuovo intervento di coach Brizzi su attacco di Faraghini. Il doppio cambio con l’ingresso di Possanzini in regia e Marinelli in banda, apre la strada al doppio vantaggio, che arriva su errore in attacco delle avversarie. Nel terzo set la Metalmeccanica Umbra si compatta ancora di più. Possanzini smista con fantasia, mentre Cerquetelli, coadiuvata da Faraghini, trascina sul 7-4. Ad ampliare il distacco ci pensa Ambroglini, ma sul +5 tornano gli errori e Tosti ne approfitta per tornare a far sentire il fiato sul collo (13-12). Sale in battuta Cicogna e con tre ace ridà fiato alle locali che con nuova tranquillità tornano a colpire, il buon lavoro difensivo di Fagioli e Montini, permette a Cerquetelli di aumentare il suo tabellino personale. Qualche timida reazione di Nardi e Tosti, prima che Ambroglini metta la firma sulla gara.
METALMECCANICA UMBRA MARSCIANO – GHERARDI CARTOEDIT CITTÀ DI CASTELLO = 3-0
(25-21, 25-16, 25-19)
MARSCIANO: Cerquetelli 19, Ambroglini 8, Larini 7, Pottini 6, Cicogna 5, Barbabella 2, Rumori (L1), Faraghini 4, Fagioli 3, Possanzini 1, Marinelli, Mancinelli, Montini (L2). All. Roberto Capitini.
CITTÀ DI CASTELLO
: Nardi 10, Tosti 8, Alivernini 5, Campanelli 4, Belli 2, Mearini 1, Crocioni (L), Tizzi. All. Enrico Brizzi.
Arbitro: Cristina Cammarano.
METALMECCANICA UMBRA (b.s. 6, v. 11, muri 4, errori 20).
GHERARDI CARTOEDIT (b.s. 3, v. 5, muri 1, errori 18).
(fonte media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 16, 2014 01:43