Marsciano in festa, prima vittoria a Lucca

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 19, 2014 09:16

Marsciano in festa, prima vittoria a Lucca

Ecomet Marsciano (vittoria)

le ragazze della Ecomet Marsciano festeggiano la vittoria

Quasi al giro di boa di questo campionato di serie B2 femminile, la Ecomet Marsciano riesce a conquistare i suoi primi tre punti, contro, le pari età, della Delta Luk Lucca, dimostrando i progressi fatti, grazie a coach Piazzese ed al sacrificio della squadra. Alla luce della bella prestazione, sebbene avara di punti, di sabato scorso, contro il Cecina, scendono in campo, capitan Volpi in regia con opposta Mancinelli, le due bande Cicogna e Gierek al centro, Iacobbi e Santi, con Rumori pronta a sostituire quest’ultime nei giri di seconda linea. Passano subito al comando le padrone di casa, grazie soprattutto, alle imprecisioni ospiti (4-2). Cicogna prima e Gierek poi riallineano, Mancinelli mette la freccia (4-8). Dopo la sosta tecnica le umbre riescono ad accentuare il divario, tanto che sul 7-12, il tecnico Orti interviene. La differenza non si colma, anzi, quando la battuta di Santi e il muro di Iacobbi attestano il risultato sul 9-18. La battuta di Cicogna colpisce ancora, prima che capitan Puccinelli, ben servita da Bartoli, tenti la risalita dal 10-22, le padrone di casa, mettono a segno un parziale di cinque a zero, ma finisce qui, Santi alza muro, Rumori difende l’impossibile e Volpi mette a segno il punto del vantaggio. Alla ripresa è ancora la battuta di Volpi a mettere in difficoltà la ricezione locale che, non potendo ricostruire, si ritrova ad inseguire (0-4), Pianini prova il riaggancio ma la solita Mancinelli costringe ad andare alla prima sosta tecnica sul 4-8. Puccinelli e Del Chicca riduce fino al 9-11, poi Iacobbi a muro interdice di nuovo le incursioni locali e la Ecomet vola a più quattro. Sono gli errori delle umbre a permettere il riavvicinamento, a nulla vale il tentativo d’interruzione ospite, il muro di Pianini vale il 14-14. Con pazienza e con l’ingresso nelle retrovie marscianesi di Grandi e Fagioli, le ospiti risalgono in cattedra (17-21). Dopo il 20-24 di Santi, Puccinelli annulla ben due palle-set, ma Iacobbi spegne le speranze locali e segna il due a zero. Sul doppio vantaggio le umbre tornano a colpire decise, Gierek è artefice dell’1-4 e Santi del 4-8. La reazione delle padrone di casa tarda ad arrivare, falcidiata da errori e dall’esuberanza di Mancinelli, ad acuire il gap ci pensa Iacobbi. Il punteggio acquisito di 5-17 deconcentra le ospiti che, in men che non si dica, subiscono la reazione toscana e peccano di imprecisioni, tanto che sul 10-17 di Rizza, Piazzese inserisce nuovamente Fagioli in difesa e ricorre alla sosta discrezionale. Tanto basta a far riprendere la corsa marscianese, l’ace di Mancinelli fa da preludio alla gioiosa conclusione che arriva su attacco di Iacobbi.
DELTA LUK LUCCA – ECOMET MARSCIANO = 0-3
(15-25, 22-25, 12-25)
LUCCA: Puccinelli 9, Pianini 8, Risaliti 4, Bartoli 4, Del Chicca 2, Fornaini 1, Scognamiglio (L1), Rizza 2, Piegaia 1, Sentieri 1. N.E. – Bardini, Torriani (L2). All. Stefano Orti e Lorenzo Branduardi.
MARSCIANO: Mancinelli 13, Iacobbi 10, Santi 10, Gierek 10, Cicogna 5, Volpi 4, Rumori (L), Fagioli 1, Grandi. N.E. – Zampini Pucciarini, Nofri Onofri. All. Cristian Piazzese e Sandro Severini.
Arbitri: Valerio Degl’Innocenti e Francesco Elia Guacci.
DELTA LUK (b.s. 8, v. 2, muri 5, errori 14).
ECOMET (b.s. 5, v. 12, muri 9, errori 11).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 19, 2014 09:16