Marsciano schianta Magione in under 18 femminile

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 24 Gennaio, 2014 22:00

Marsciano schianta Magione in under 18 femminile

Piazzese Cristian

Cristian Piazzese

La Samer Marsciano nella gara valida per il campionato under 18 femminile accoglie la Avis Magione e schiera le pari età, militanti nei campionati regionali e provinciali, lasciando a riposo quelle militanti in prima squadra (B2). Le padrone di casa si portano subito in vantaggio, prima 4-2 e poi 6-3, per farsi riagganciare da Baldoni sul 6-6, più per i propri errori, che per incisività delle ospiti, fino a costringere il tecnico marscianese ad intervenire sul 6-8. Indicazioni e concentrazione ritrovata, la regista Antonelli sigla il sorpasso della Samer, ed Ambroglini si porta a più quattro, costringendo a sua volta, all’intervento del tecnico ospite, ma Todini mantiene le distanze, e su un ennesimo errore delle magionesi, Randone usufruisce della seconda sosta, ma dal 18-13 si passa al 22-15, prima che Baldoni con i suoi ace, tenti la risalita, che si ferma sul 22-19 su muro di Gialletti, la successiva difesa di Montini, finisce lunga cadendo sul rettangolo avversario, sul 24-20 arrivano due errori, il primo annulla la chiusura del set e la successiva, la determina. Le padrone di casa sprecone nel primo set, ripartono con una nuova determinazione, Natalizi, subentrata ad Antonelli, con la sua battuta e Todini a rete, seppure interrotte da una sosta discrezionale di mister Randone, si portano sul 5-1 prima e sull’8-3 poi. Le avversarie non riescono a ritrovare il bandolo della gara, subendo i ripetuti attacchi di Ceccarelli e l’efficace battuta di Chiucchiù, in breve tempo Todini fissa il tabellone sul 24-6. Basta una svista arbitrale, per rilanciare le ospiti, che con Cesarini, quattro aces consecutivi, recuperano ben cinque punti, prima che Todini archivi il doppio vantaggio. Il finale di set, continua a condizionare le padrone di casa, che con la solita Cesarini, in battuta, e Baldoni in banda si assestano sull’1-4, raggiunti già da Chiucchiù sul 4-4 e sul 6-6 da Todini, sfruttano poi le imprecisioni marscianesi per riallungare fino al 7-11 le ospiti, che dopo la sosta richiesta da Piazzese, si fanno raggiungere, cadendo in ripetute imprecisioni, Chiucchiù mura il 12-12 e Todini, primi si porta a più quattro in attacco e poi con l’ace del 22-15, propizia la sospensione di Randone, ma il finale è di nuovo tracciato, a Chiucchiù viene affidato l’attacco finale.
SAMER MARSCIANO – AVIS MAGIONE = 3-0
(25-21, 25-12, 25-17)
MARSCIANO: Todini 16, Chiucchiù 15, Ceccarelli 8, Gialletti 7, Ambroglini 5, Natalizi 2,  Giannoni 1, Antonelli 1, Libimbi 1, Montini 1 (L). All. Cristian Piazzese.
MAGIONE: Baldoni 12, Cesarini 9, Nicconi 2, Muri 1, D’Ellena 1, Proietti 1, Lustri (L). All. Luca Randone.
Arbitri: Cristina Cammarano.
SAMER (b.s. 7, v. 11, muri 6, errori 17).
AVIS (b.s. 2, v. 6, muri 0, errori 16).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 24 Gennaio, 2014 22:00