Resa al tie-break per gli Elicotteri Spoletini

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 21, 2014 07:00

Resa al tie-break per gli Elicotteri Spoletini

Castello-Spoleto (campo)

Città di Castello ed Elicotteri Spoletini in campo

Dopo aver concluso l’andata del campionato di serie D maschile con una vittoria in casa del Marsciano, è tempo di un’altra trasferta per gli Elicotteri Spoletini, stavolta in terra tifernate. L’incontro disputato al Pala-Ioan contro la Gherardi Cartoedit Città di Castello è risultato alquanto ostico per gli ospiti, diversamente da quanto si potesse pensare dopo i primi due set della partita. I ragazzi di Giannursini, ancora alle prese con una formazione rimaneggiata per via di vari infortuni che costringono a schierare Patarini libero, riescono ad avere la meglio degli avversari nei primi due parziali. Nonostante entrambi i set siano contraddistinti dai numerosi errori da parte degli ospiti, evitabili sopratutto in battuta, la sensazione è che anche nel terzo parziale gli ospiti possano affermarsi e portare a casa il bottino pieno dei tre punti. Questa sensazione tuttavia viene presto smentita, sebbene nella prima parte del set gli spoletini riescono a distanziare agevolmente i padroni di casa, quest’ultimi completano una clamorosa rimonta che li porta poi a sorpassare gli ospiti e ridurre le distanze. Città di Castello sembra aver preso le misure all’attacco avversario e riesce a distinguersi sempre di più per la capacità di difendere e recuperare palloni che sembrano ormai persi ma che in realtà si dimostrano per loro vincenti. Gli spoletini accusano il colpo, colti da un nervosismo che non fa altro che aumentare la soglia d’errore. Nonostante un tentativo di rimonta nel finale da parte degli ospiti, i tifernati impattano così la partita sul due pari. A questo punto i padroni di casa credono fortemente nella vittoria e senza particolari opposizioni da parte degli ospiti riescono a guadagnare e mantenere un cospicuo vantaggio almeno fino al giro di campo sul punteggio di 8-5. Tuttavia gli uomini di coach Giannursini non ci stanno e tentano il tutto per tutto, anche se ormai il divario sembrerebbe incolmabile. Invece grazie anche ad un attaccamento alla partita che finora si era visto solo a sprazzi, riescono a piazzare l’insperato parziale e ad aggiudicarsi il tie-break. È difficile dire se si tratta di un punto guadagnato o piuttosto di un punto perso, tuttavia il modo in cui è stata ottenuta la vittoria fa sicuramente intravedere finalmente un affiatamento che ha consentito di uscire dai momenti difficili del match e che sarà comunque necessario da abbinare ad una limitazione degli errori individuali che hanno penalizzato e non poco il cammino intrapreso finora dagli spoletini. Il prossimo appuntamento per gli Elicotteri sarà quello casalingo contro Narni, sabato 25 gennaio al palazzetto vecchio di Spoleto.
GHERARDI CARTOEDIT CITTÀ DI CASTELLO – ELICOTTERI SPOLETINI = 2-3
(19-25, 22-25, 25-20, 25-22, 11-15)
CITTÀ DI CASTELLO: Quarti, Petricci, Abdulhafiz, Ricci, Pecorelli, Cancellieri, Renon, Bizzirri (L). All. Sara Tomassoli.
SPOLETO: Cintioli, Fiori, Bonvini, Graziani, Duranti, Musco G., Patarini (L), Cagnoni, Armadoro, Perugini, Giannursini. All. Lorenzo Giannursini
(fonte Spoleto Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 21, 2014 07:00