San Giustino terza nel campionato di prima divisione

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 30 Gennaio, 2014 08:55

San Giustino terza nel campionato di prima divisione

San Giustino Volley (team) prima divisione femminile

la formazione del San Giustino Volley di prima divisione femminile

La prima sconfitta stagionale della formazione maggiore del San Giustino Volley nel massimo campionato regionale è stata preceduta al Pala-Kemon dalla netta affermazione per tre a zero sulla Pallavolo Perugia nella undicesima giornata (seconda di ritorno) del campionato di prima divisione femminile riservato a formazioni giovanili. Parziali senza dubbio netti (25-15, 25-13, 25-23) per le ragazze allenate da Sabrina Catalani, che hanno scavalcato proprio le perugine insediandosi al terzo posto della classifica con 24 punti, frutto di otto vittorie e tre sconfitte; verranno raggiunte, salvo sorprese, dallo Spoleto e viaggiano a -7 dalla capolista Gubbio e -2 dalla School Volley Perugia. Più passa il tempo e più diventa interessante seguire il percorso di crescita di questo gruppo, dal quale ultimamente esce sempre una giovane che va in panchina con la prima squadra, le schiacciatrici Gaia Guerri e Anastasia Fabbri sono gli esempi più freschi, ma anche la centrale Beatrice Borsi ha seguito le colleghe maggiori e inoltre c’è una palleggiatrice, Francesca Massetti (classe 1998), che è stata completamente rimodellata in questo ruolo. I risultati sono il riscontro tangibile del lavoro portato avanti e quando maturano sono ovviamente ben graditi, ma i motivi di soddisfazione per l’allenatrice Sabrina Catalani vanno oltre la logica dei numeri e dei punti: «La partita di sabato scorso è stata la migliore disputata finora da queste ragazze, a conferma di un trend in costante ascesa. Ho visto una squadra che non molla mai e che ha saputo riscattare la sconfitta dell’andata contro un’avversaria valida in tutti i fondamentali. La crescita si sta notando a livello sia tecnico che caratteriale: d’altronde, lo noto durante gli allenamenti, quando tutte mettono il massimo impegno. E contro il Perugia è stata la migliore partita disputata anche sul piano della continuità. Tutte componenti, queste, che ci permettono di stare non a caso nelle zone alte della classifica. Senza addosso alcun genere di condizionamento, proseguiremo lungo la nostra strada cercando ogni volta di raccogliere il massimo e di farlo applicando il lavoro eseguito con attenzione ed entusiasmo nel corso della settimana».
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 30 Gennaio, 2014 08:55