San Giustino, tredicesima vittoria consecutiva

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 20 Gennaio, 2014 12:50

San Giustino, tredicesima vittoria consecutiva

Gobbi Chiara

Chiara Gobbi

Il San Giustino Volley ha fatto tredici! Tante sono infatti le vittorie conquistate dalla imbattuta compagine di Francesco Brighigna nel campionato regionale di serie C femminile. E dopo il tre a zero di sabato sera sul campo dell’Avis Magione, alla luce dell’affermazione al tie-break ottenuta da Castiglione del Lago in quel di Foligno, le biancoazzurre hanno in mano il titolo d’inverno, platonico quanto si voglia ma pur sempre gradito ed indicativo. Se infatti sabato prossimo al palasport amico dovessero aggiudicarsi un’altra vittoria da tre punti contro Monteluce, il primo posto sarebbe a loro appannaggio con una giornata di anticipo, perché anche in caso di arrivo alla pari (il San Giustino osserverà il turno di riposo) il maggior numero di vittorie decreterebbe la leadership della classifica. La situazione attuale vede infatti San Giustino a quota 36 e Castiglione del Lago a 33. La gara di Magione, per quanto non disputata su livelli elevati, è stata sempre nelle mani del sestetto altotiberino; senza la Carrai, la Garofalo e la Morgia, più la Morelli in panchina, il tecnico ha convocato la giovane schiacciatrice Anastasia Fabbri (classe 1998) e confermato la centrale Arianna Luciani, ma alla fine ha tenuto in campo le sette atlete di partenza, che poi costituiscono la formazione base del momento, pur con la Ihnatsiuk e la Rosi reduci da un lieve attacco influenzale. Un po’ di sofferenza nel primo set, quando le magionesi hanno condotto la situazione senza mai tuttavia allungare nel divario, poi le ospiti si è sciolto dall’impasse e nella fase decisiva ha messo a profitto il turno in battuta di Noemi Polimanti, anche se proprio al servizio la squadra non si è espressa come aveva fatto il sabato precedente, commettendo ben 18 errori complessivi. Dopo aver fatto sua la frazione di apertura, nella seconda tutto è stato più agevole, San Giustino ha mantenuto il comando delle operazioni fino in fondo. Anche il terzo e ultimo set, nonostante il punteggio finale, ha registrato il dominio della capolista, che mai ha dato la sensazione di rimettere in discussione i giochi. Buone le percentuali in attacco, con Kseniya Ihnatsiuk miglior realizzatrice e la schiacciatrice Greta Ottaviani in deciso miglioramento. Un successo inequivocabile, quindi e un altro tre a zero che si aggiunge nel cammino pressochè netto delle altotiberine, che in fatto di risultati stanno davvero diventando un esempio di continuità. Ed ecco il commento più telegrafico del solito del tecnico Francesco Brighigna: «Siamo stati meno belli rispetto ad altre circostanze, ma di certo abbiamo puntato sulla concretezza. Fra assenze e influenza tipica del periodo, non eravamo nemmeno al top; comunque sia abbiamo portato a casa ciò che volevamo e con una condotta abbastanza lineare, salvo i frangenti iniziali nei quali ho visto le ragazze un po’ tirate. Per il resto, nessuna preoccupazione particolare; semmai, dovremo sbagliare di meno in battuta e produrre qualche cosa di più sabato prossimo contro il Monteluce, se vorremo prenderci il titolo d’inverno».
AVIS MAGIONE – SAN GIUSTINO VOLLEY = 0-3
(21-25, 17-25, 22-25)
MAGIONE: Medda 13, Castellini 5, Alessandrini 4, Cardinali 4, Bertinelli 1, Orsini, Favilli (L), Nucciarelli 5, Baldoni 3, Valeri, Bondi. All. Puya Montazemi e Silvia Tamburi.
SAN GIUSTINO: Ihnatsiuk 14, Ottaviani 8, Nuti 7, Polimanti 6, Brunetti 3, Moretti 3, Rosi (L). N.E. – Luciani, Leminci, Morelli, Gobbi e Fabbri. All. Francesco Brighigna e Paolo Volpi.
Arbitri: Luca Tomassoni e Silvano Alunni.
AVIS (b.s. 18, v. 2, muri 3, errori 7).
SAN GIUSTINO (b.s. 18, v. 5, muri 8, errori 16).
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 20 Gennaio, 2014 12:50