Serie C femminile, il commento della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 29 Gennaio, 2014 13:30

Serie C femminile, il commento della settimana

Violini Gabriele

Gabriele Violini

Solo una gara al termine del girone di andata nel campionato regionale di serie C femminile: ad aggiudicarsi la copertina della quattordicesima giornata è la Qsa Promovideo Perugia (22 punti), capace di interrompere la striscia di 13 vittorie consecutive fin qui inanellata dalla capolista San Giustino Volley (37). Le perugine, ben messe in campo dal tecnico Tomassetti, espugnano con una prova di carattere il Pala-Kemon imponendosi di misura al tie-break. Una prestazione corale quella di Bertinelli e compagne, con Hromis, Pero e Burnelli che chiudono in doppia cifra. Fra le altotiberine ci prova Ihnatsiuk, ma i suoi 24 punti non bastano per festeggiare. Nessun problema invece per la Sport Evolution Castiglione del Lago (36) che davanti al proprio pubblico supera in tre set la Libertas Perugia (20). È tutto il reparto offensivo delle castiglionesi ad essere efficace con Barone capace di andare a segno 19 volte. Salda in terza posizione la Cmp Acquasparta (31) che torna con l’intero bottino in palio dalla trasferta in casa del fanalino di coda Amerina Pallavolo (3). In scia scalpita la Mb Immobiliare Chiusi (29): Gigliarelli e compagne superano senza difficoltà l’impegno a domicilio della Vis Fiamenga Foligno (16), una delle squadre più discontinue del torneo. Ottima prova della Graficonsul San Mariano (22) che batte l’Avis Magione e consolida la sesta piazza in classifica. Degna di nota la prova della regista Bartoccini che, oltre ad innescare con efficacia le proprie schiacciatrici, mette a segno 8 punti personali. Momentaneamente fuori dalla zona play-off la Sorbi Gioielli Ponte Felcino (17) che cede l’intera posta in palio ad una scalpitante Sm Volley Ellera (12). Le ragazze del tecnico Violini incamerano così la quarta vittoria stagionale, tutti i successi sono stati ottenuti fra le mura amiche. Chiude il quadro di giornata lo scontro in coda che ha messo di fronte l’Azzurra Endas Terni (8) e la Friservice Nocera Umbra (10). Un successo importante per le nocerine guidate da Guerrini che grazie a questa affermazione conseguita al tie-break superano proprio le ternane in graduatoria e ora si trovano in terz’ultima posizione. Sugli scudi la centrale Gaudenzi che sfodera un’ottima prova sia a muro che in attacco. In questo turno ha riposato la Gherardi Cartoedit Città di Castello (20) guidata da coach Madau Diaz, le tifernati chiuderanno il girone d’andata andando a fare visita al Foligno. La capolista San Giustino osserverà un turno di riposo, ad approfittarne potrebbe essere proprio Castiglione del Lago che con un successo in casa del Nocera Umbra si laureerebbe campione d’inverno. Acquasparta attende Terni, mentre Chiusi dovrà vedersela con la Libertas Perugia. Per la Qsa Promovideo Perugia invece c’è lo scontro con San Mariano mentre Ponte Felcino ospita l’Amerina. Chiude il quadro di giornata la sfida fra Magione e Ellera.
Andrea Sacco

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 29 Gennaio, 2014 13:30