Sir Perugia, sarà spettacolo contro Macerata

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 25 Gennaio, 2014 18:27

Sir Perugia, sarà spettacolo contro Macerata

Macerata-Perugia (serbi)

i giocatori serbi di Perugia e Macerata

Tutto pronto al Pala-Evangelisti per il grande spettacolo del volley! Domani pomeriggio, con fischio d’inizio della coppia arbitrale Satanassi-Puecher previsto per le ore 18, in campo la pallavolo di altissimo livello con la sfida tra Sir Safety Perugia e la Cucine Lube Banca Marche Macerata, match valido per la terza giornata di ritorno della serie A1 maschile. Sarà un ambiente fantastico quello del palasport perugino domani pomeriggio. Prevista grandissima affluenza di pubblico nell’impianto di Pian di Massiano con tanti tifosi bianconeri e tanti amanti del grande volley che non vorranno perdersi il confronto tra due compagini di alta classifica e con tantissimi campioni protagonisti in campo. I bianconeri cari al presidente Sirci hanno preparato con il consueto impegno e con grande attenzione il confronto di domani. Kovac ha ancora qualche dubbio di formazione, legato alle condizioni fisiche di alcuni elementi della rosa, e solo domani, in prossimità della partita, scioglierà le riserve circa la formazione che scenderà in campo al via. Il tecnico serbo, che si avvale al solito della preziosa collaborazione del vice Fontana, del preparatore atletico Sati e della coppia di scout Carloncelli-Monopoli, ha studiato con dovizia di particolare la gara ed ha spronato i ragazzi sotto l’aspetto motivazionale per affrontare la difficile sfida al meglio e con la giusta grinta di fronte al sempre caloroso e appassionato pubblico bianconero. Possibile questo 6+1 di partenza con Paolucci in regia, l’asso Atanasijevic opposto (che sfida in posto due con Ivan Zaytsev), due tra Semenzato, Buti e Barone al centro, la coppia serba formata da capita Vujevic e ‘Drago’ Petric in posto-quattro ed uno tra Giovi (reduce dall’infortunio di Modena) e Fanuli a presidiare la seconda linea. Pronti a dar manforte dalla panchina gli altri block-devils a disposizione. C’è molta attesa e fermento nel tifo organizzato bianconero. Proprio l’appoggio della curva e di tutti i tifosi, sempre encomiabili nel sostenere i ragazzi in campo, sarà determinante. Anche perché l’avversario, sportivamente parlando, mette i brividi. A Pian di Massiano arriva infatti una compagine zeppa di grandi campioni in tutti i ruoli, capolista incontrastata del campionato. E compagine ‘ferita’, dopo l’eliminazione di giovedì in champions league ad opera di Piacenza. Ci sarà dunque tanta voglia di riscatto negli uomini di coach Giuliani, una vera e propria all-star pronta a presentare in campo la regia illuminante del talento Baranowicz, la furia offensiva di due fenomeni della palla alta come Zaytsev ed il polacco Kurek, la qualità infinita dei due centrali Stankovic e Podrascanin (tra i migliori a livello mondiale e protagonisti, con i tanti connazionali della Sir, di un derby tutto serbo in campo), la classe e la sensibilità in seconda linea del francese Henno, l’equilibrio e la capacità tecnica del martello Kovar. Senza dimenticare che in panchina si accomoderanno atleti del calibro di Parodi, Martino, Patriarca, Monopoli, Giombini e Paparoni. In pratica un’altra ottima squadra! Ma i perugini se la giocheranno e, forti delle loro sicurezze tecniche e di squadra e con la spinta del pubblico amico, tenteranno la grande impresa. Appuntamento dunque per domani sera, va in scena la grande pallavolo e lo scout man Gianluca Carloncelli presenta così il match: «Sarà grande spettacolo in un Pala-Evangelisti delle migliori occasioni gremito di pubblico per un evento sportivo di notevole importanza. Un match tra due formazioni sicuramente agguerrite, noi perché veniamo da due successi consecutivi che ci hanno dato slancio, Macerata perché, reduce dalla sconfitta in campo continentale, avrà certamente grande voglia di riscatto e non lascerà nulla di intentato. Per noi sarà un match dove l’interpretazione tattica e motivazionale avrà un ruolo determinante. A livello tattico dovremo cercare di forzare al servizio, per limitare il gioco veloce dei bravissimi centrali Stankovic e Podrascanin, e poi impostare bene il muro e la difesa sugli attaccanti di palla alta, in particolare Zaytsev e Kurek, i loro terminali offensivi. Anche se va detto che proprio la gestione della palla alta è uno dei principali punti di forza degli ospiti. Poi ci vorrà molta pazienza, ci vorrà coraggio quando ci troveremo in difficoltà e ci vorrà un’ottima gestione dell’errore». Per la partita di domani pomeriggio contro Macerata, la Sir ha indetto la ‘Giornata Bianconera’con allestimento di due botteghini che apriranno a partire dalle ore 14 e con apertura dei cancelli di ingresso a partire dalle ore 16,30. Ricordando che tutti gli abbonati saranno omaggiati all’ingresso con una t-shirt griffata block-devils, di seguito i prezzi dei biglietti: poltroncine (dietro alla panchine delle squadre) € 15, distinti (tutto il resto dei posti nel palasport) € 10, ridotto (dai 14 ai 16 anni ed over 65) € 5, junior (dai 4 ai 13 anni) € . Due gli ex, entrambi dalla parte di Perugia, in campo il libero Andrea Giovi, a Macerata nella stagione 2008-2009, in panchina il tecnico Slobodan Kovac, giocatore a Macerata dal 1995 al 1999. Perugia: Paolucci-Atanasijevic, Buti-Semenzato, Vujevic-Petric, Giovi (L). All. Slobodan Kovac. Macerata: Baranowicz-Zaytsev, Podrascanin-Stankovic, Kurek-Kovar, Henno (L). All. Alberto Giuliani. Arbitri: Omero Satanassi ed Andrea Puecher.
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 25 Gennaio, 2014 18:27