Spoleto supera nel derby umbro Città di Castello

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 12, 2014 01:39

Spoleto supera nel derby umbro Città di Castello

Trombettoni Daniele (riceve)

lo schiacciatore Daniele Trombettoni in ricezione

Terza vittoria consecutiva in serie B2 maschile per la Monini Spoleto che, di fronte al proprio pubblico, supera tre a zero la Gherardi Cartoedit Città di Castello. Gli oleari, con questo risultato, salgono a quota 22 punti scavalcando la M.Roma (21), che domenica ospiterà Pisa e restando in scia del Chiusi (24), che ha travolto tre a zero Orte. Romanò si affida Torre, Vigilante, Ceccarelli, Battistelli, Lattanzi, Segoni e Marchetti mentre  Menghi risponde con Marini, Arcangeli, Benedetti, Marconi, Bocciolesi, Stoppelli e Boriosi. I biancoverdi locali partono forte e si portano subito sul 7-2 grazie agli attacchi di Lattanzi, di Vigilante, ad un muro di Torre e approfittando anche di alcuni attacchi errati degli avversari. Vigilante va a segno in attacco e poco dopo mette a segno l’ace che vale il +11. I tifernati non riescono ad arginare gli attacchi dei padroni di casa e con una battuta finita fuori concede il 18-7. Un ace di Ceccarelli lancia gli spoletini sul 21-8 e a chiudere ci pensa Torre con un altro muro. Nel secondo parziale gli ospiti tornano in campo più determinati e si battono su ogni palla. Le due squadre si fronteggiano a viso aperto e si procede punto a punto. Ceccarelli prova a rompere l’equilibrio ma gli avversari non rimangono a guardare e pareggiano (8-8). Si arriva così sul 15-15 ed a fare la differenza è un errore in battuta tifernate che permette alla Monini di tornare in vantaggio e allungare con una serie di attacchi precisi da parte di Vigilante e Lattanzi (19-16). Un altro errore di Città di Castello spinge i padroni di casa sul 21-17. Segoni mette a terra la palla che vale il 24-20 e dopo aver salvato due set-point la difesa avversaria è costretta a capitolare. Nel terzo set i biancoverdi ricominciano ad alti livelli, lasciando soltanto le briciole agli avversari. Un muro di Battistelli porta sul 3-0 mentre Segoni, dopo due salvataggi in tuffo di Marchetti e Lattanzi, conclude l’azione che porta al 6-3. Una battuta di Ceccarelli non controllata dalla difesa permette di andare sul +5. Il divario tra le due squadre, con il passare dei minuti, diventa sempre più ampio e gli ospiti, provando a recuperare, commettono altri errori tra cui quello alla battuta che porta il punteggio sul 18-10. Romanò manda in campo Costanzi e Trombettoni per far rifiatare Torre e Segoni e poco dopo Spoleto chiude definitivamente le ostilità grazie ad un ace di Ceccarelli.
MONINI SPOLETO – GHERARDI CARTOEDIT CITTÀ DI CASTELLO = 3-0
(25-9, 25-22, 25-14)
SPOLETO: Vigilante 18, Ceccarelli 13, Lattanzi 11, Segoni 6, Battistelli 6, Torre 3, Marchetti (L1), Costanzi, Trombettoni. N.E. – Grechi, Preziosi, Musco, Santini (L2). All. Alejandro Romanò.
CITTÀ DI CASTELLO: Stoppelli 8, Marconi 7, Arcangeli 6, Benedetti 3, Bocciolesi 3, Marini, Boriosi (L). N.E. – Mancini, Raffanti, Cherubini, Mariucci. All. Michele Menghi.
Arbitri: Michele Lotito e Nicola Badolato.
(fonte Marconi Spoleto)
httpv://www.youtube.com/watch?v=vXkSrsb8zfg

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 12, 2014 01:39