Una Samer Marsciano combattiva si arrende al Fossato

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 28 Gennaio, 2014 12:15

Una Samer Marsciano combattiva si arrende al Fossato

Ambroglini Benedetta

Benedetta Ambroglini

La Samer Marsciano ospita nel campionato di serie D femminile il team del Fossato Volley che la precede di poche lunghezze in classifica. Un avvio di gara che causa ripetuti errori volge subito a favore delle ospiti, ma dopo il 3-6, Antonelli mette in azione Larini che riallinea, ma a sorpassare ci pensa Carini con i suoi ace, e quando Gresta, col suo muro, fissa il 7-13, il tecnico locale interviene, ma a proseguire la corsa ci pensa Bellucci, soltanto Castrichini  riesce ad interrompere brevemente l’ascesa. Il tecnico Capitini ricorre poi alla seconda sosta sul 12-19 di Pedica, non riuscendo però ad interdire gli errori della propria squadra, che deve arrendersi sull’ace di Carini. Il secondo set riprende in salita per le marscianesi, che subiscono gli attacchi di Pedica, e che continuano nelle imprecisioni, arrivando in men che non si dica sul 3-11. Ambroglini riesce con le sue fast ad accorciare, trovando pronta Bellucci, dall’atra parte al contrattacco. Quando Santioni con i suoi ace rimanda pericolosamente a meno sei le locali, il tecnico Capitini interviene, con il doppio cambio Natalizi e Gialletti, per Cerquetelli e Antonelli. La mossa da discreti risultati, tanto che sull’ace di Larini del 15-18, interviene il tecnico Cardelia, ma Gialletti ed Ambroglini, non demordono e quando Larini riallinea sul 23-23, lo stesso tecnico torna a richiedere l’altra sosta. Comincia la lotteria dei vantaggi con Pedica, ribaltata dall’ace di Antonelli, ma ripresa sul finale dalla regista Santioni, che sigla con un ace il secondo set. La gara riparte con le padrone di casa mai dome, Pedica da una parte, e Larini dall’altra, tengono fino al 4-4, poi Cerquetelli rilancia la Samer fino al 9-5, costringendo le ospiti ad inseguire, ed ogni volta che Bellucci e Gresta tentavano il riaggancio, Ceccarelli e Ambroglini  sono pronte a replicare, i tre ace consecutivi di quest’ultima aprono la strada alla conclusione, Larini mette a terra il 24-16, Rampini annulla la chiusura, mail successivo errore in battuta riapre la gara. Colpisce subito Pedica e porta le ospiti sull’1-3, ma nonostante gli errori, la Samer si rifà sotto e quando Larini assesta l’ace del 6-3, arriva la prima sosta discrezionale di Cardelia. Pedica raccoglie le indicazioni, andando a pareggiare 6-6, ma subito Fagioli e Ceccarelli chiudono ogni spazio e Cerquetelli sorpassa. Sull’11-8 tornano puntuali le imprecisioni e Bellucci S. torna a colpire, e quando Rampini G. riporta il tabellone sul 13-12, Capitini chiede la sua sosta e ritenta la carta della doppia sostituzione. L’ace del 20-17 di Pottini allarma il tecnico ospite, e stavolta l’interruzione volge a suo favore, le locali si fanno raggiungere sul 21-21. Da questo punto comincia una strenua lotta punto su punto, la tensione porta entrambi i team in errore e l’avvincente lotta ai vantaggi volge a favore della Samer, che riesce così a rimandare l’esito finale. Ambroglini in battuta e Larini in banda mettono il turbo, netto 6-0, a Pedica basta interrompere la serie, per creare confusione nel rettangolo marscianese, tanto che in men che non si dica, il punteggio volge a favore delle ospiti che, con Bellucci S., vanno al cambio campo sull’8-7. E’ subito pari e le giovani della Samer recuperano tenacemente più volte fino al 12-12. Bellucci S. si riporta al comando ed il successivo errore delle marscianesi forniscono due palle match alle ospiti, l’errore nel servizio annulla la prima, ma l’ennesimo errore successivo nel contrattacco, assicura i due punti al Fossato Volley.
SAMER MARSCIANO – FOSSATO VOLLEY = 2-3
(15-25, 25-27, 25-17,  28-26, 13-15)
MARSCIANO: Larini 22, Ambroglini 16, Cerquetelli 10, Ceccarelli 6, Pottini 6, Gialletti 5, Fagioli (L1), Antonelli 5, Castrichini 4, Natalizi. N.E. – Costanzi, Montini (L2). All. Roberto Capitini.
FOSSATO DI VICO: Pedica 21, Bellucci S. 20, Gresta 8, Santioni 7, Rampini G. 6, Carini 4, Favorini (L1), Abbati, Rampini S., Bellucci G.(L2). N.E. – Marinelli. All. Gerardo Cardelia.
Arbitro: Cristina Cammarano.
SAMER (v. 17, b.s. 10, muri 4, errori 33).
FOSSATO (v. 10, b.s.  9, muri 11, errori 22).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 28 Gennaio, 2014 12:15