La Ternana cede al tie-break con Casciavola

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 23, 2014 10:34
Favoriti Alessandra (attacco)

la centrale Alessandra Favoriti in attacco

Nella gara di serie B2 femminile disputata tra le mura amiche soffre oltre il dovuto la Crediumbria Ternana contro una mai doma rivale e dopo oltre due ore di nervosa, monotona e non bella pallavolo le rossoverdi cedono l’onore delle armi alla Pediatrica Casciavola al quinto set. Da segnalare l’infortunio nel pre-gara della centrale Palomba (sospetto stiramento al polpaccio) e nel quarto set del libero Bartolucci (sospetta contrattura alla coscia). Padrone di casa a fasi alterne, mai belle ma spesso impossibili da contenere con il tandem Favoriti-Fiorini sempre pronto a prendere per mano la squadra. «Delusione per aver regalato, causa un inspiegabile forte nervosismo, il primo set alle avversarie – commenta un amareggiato presidente Stefano De Simoni –, anche dispiaciuto perché le numerose vicissitudini che ci perseguitano hanno segnato in maniera indelebile il nostro campionato che poteva e doveva essere di altro stampo. Ma, come dissi al gruppo in occasione dell’infortunio della Tocca, lo sport è una disciplina sportiva che insegna molto… soprattutto nelle difficoltà, bisogna saperle trasformare in opportunità per superare questi momenti che all’apparenza possono sembrare opachi. Sono tranquillo che le ragazze ed i tecnici sapranno mostrare le loro capacità per riprendere in classifica una posizione a noi più consona». La gara comincia con le locali che schierano Pagano in regia e Fiorini in diagonale; Favoriti e Venturi al centro; Bartolucci libero; Piastra e Manzo schiacciatrici laterali. Partenza buona delle rossoverdi 3-0 che però subito iniziano, con una serie di errori a regalare punti d’oro alle avversarie. Le rossoverdi mostrano estremo nervosismo e le ospiti approfittano per accumulare un vantaggio sempre più incolmabile. Quando le ternane iniziano a carburare è tardi ed il set compromesso. Al rientro in campo le ragazze di coach Braghiroli divorano le toscane imponendosi con una super Fiorini (33 punti nella gara), e riequilibrando le sorti del match. Terza frazione di gioco fotocopia della precedente con capitan Favoriti che sale in cattedra ed insieme alla Fiorini rincara la dose. Quando oramai tutti pensano che la gara è indirizzata verso un epilogo scontato, la Crediumbria chiude le comunicazioni, gli attacchi locali non scalfiscono e gli errori gratuiti riaprono un duello che sembrava ormai segnato. Da notare, come detto, l’infortunio lieve alla Bartolucci ed il conseguente inserimento della giovanissima ma promettente Di Patrizi. Al tie-break le ternane ritrovano orgoglio e gioco ma le avversarie non mollano. Dopo un punto a punto asfissiante, in vantaggio per 13-12, la Crediumbria subisce un secco parziale di tre a zero che permette alle toscane di conquistare il successo. Con questo punticino conquistato la Ternana mantiene un buon margine di otto punti rispetto alla zona rossa ma sarà bene che Braghiroli e company, al fine di evitare di rimanere imbrigliati in una lotta salvezza ambigua, riprendano subito il percorso verso lidi tranquilli magari andando ad espugnare San Miniato domenica 2 marzo.
CREDIUMBRIA TERNANA – PEDIATRICA CASCIAVOLA = 2-3
(16-25, 25-13, 25-14, 16-25, 13-15)
TERNI: Fiorini 33, Favoriti 18, Manzo 8, Pagano 4, Venturi 4, Piastra 1, Bartolucci (L1), Belli 2, Lucchi, Di Patrizi (L2). N.E. – Tocca, Palomba, Federici. All. Massimo Braghiroli.
CASCIAVOLA: Genovesi 17, Chini 15, Roni 10, Campus 2, Ghilardi 1, D’Onofrio 1, Modena (L1), Francesconi 4, Bernardini (L2). N.E. – Papeschi, Ricci, Santantonio, Casali. All. Alessandro Tagliagambe.
Arbitri: Emanuela Fabri e Matteo Mannarino.
CREDIUMBRIA (b.s. 10, v. 8, muri 7, errori 22).
PEDIATRICA (b.s. 5, v. 5, muri 2, errori 20).
(fonte Ternana Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 23, 2014 10:34