A Città di Castello serve una grande prova col Grosseto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 8, 2014 12:50
Fiorucci Francesco

Francesco Fiorucci

Torna al Pala-Ioan di via Engels la Gherardi Cartoedit Città di Castello che, sabato 8 marzo alle ore 18, affronta la Bambagioni Autotrasporti Grosseto. La squadra toscana, dopo avere a lungo dominato la scena,  insegue a quattro punti la capolista Grottazzolina in coabitazione con Chiusi ed in piena zona play-off. Una formazione che nelle diciassette gare della serie B2 maschile che si sono disputate ha conquistato quattordici vittorie con tre sole sconfitte. I maremmani hanno un organico di valore assoluto guidato dal regista Masini, che ha nell’opposto Pellegrino e nello schiacciatore Gribov gli uomini di maggiore pericolosità. Coach Michele Menghi, che ha avuto tutti i suoi ragazzi a disposizione, a parte Stoppelli colpito da un lutto familiare e la cui presenza è in dubbio, presenta così la partita: «È una gara quasi  impossibile, ma i ragazzi devono giocare con tranquillità e mettere in campo quello che stanno facendo in palestra durante la settimana. Vista la qualità dell’avversaria vogliamo arrivare alla gara in grande tranquillità liberi da ogni condizionamento. Sarà durissima e vogliamo solo cercare di essere all’altezza della contesa;  chiediamo ai tifosi di stare vicino a questi ragazzi giovani che vogliono conquistare punti importanti e magari una vittoria che possa riaprire il campionato». Città di Castello: Marini, Arcangeli, Bocciolesi, Stoppelli, Benedetti, Marconi, Boriosi (L1), Cherubini, Raffanti, Celestini, Nardi, Mariucci, Mancini (L2). All. Michele Menghi e Francesco Fiorucci. Grosseto: Masini, Pellegrino, Giorgi, Porcello, Gribov, Rolando, Ferraro (L1), Benassi, Benedettelli, Cocco, Russo, Pedroni, Caldelli (L2). All. Fabio Pantalei e Ciani.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 8, 2014 12:50