Altotevere Città di Castello, i play-off iniziano a Piacenza

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 26, 2014 13:30
Massari Jacopo (palla)

Jacopo Massari

Con la leggerezza di chi ha già conseguito un risultato meraviglioso, con la sfrontatezza delle debuttante in mezzo ai vip ma con la consapevolezza di avere di fronte un grande avversario. Così l’Altotevere Città di Castello si accinge ad affrontare la Copra Elior Piacenza in gara-uno di un quarto di finale dei play-off che sembrava un’utopia ad inizio stagione. Un inizio di stagione che ha visto le due compagini affrontarsi all’esordio al Pala-Kemon dove andò in scena la prima prodezza stagionale dei ragazzi terribili di Radici che inflissero un tre ad uno ai piacentini. Emiliani che alla prima di ritorno resero pan per focaccia al sestetto biancorosso con l’identico punteggio. La settima della classe contro la seconda, fresca vincitrice a Bologna della coppa Italia. Piacenza non ha bisogno di grandi presentazioni: De Cecco in regia, Vettori opposto, Fei e Simon al centro, Papi o Kaliberda o Zlatanov in posto quattro e Davide Marra, uno dei tanti ex, nel ruolo di libero, Le Roux e Tencati sempre pronti a dare il loro contributo. Tra i tanti ex della gara, oltre a Marra nelle fila piacentine, in quelle tifernati ci sono Corvetta, Piano e Jacopo Massari, parla proprio il martello di Parma, decimo miglior ricevitore del campionato nella speciale classifica: «Arriviamo da una vittoria importante come quella contro Perugia ed affrontiamo una grande squadra della quale conosciamo alla perfezione il valore. Anche noi abbiamo dei valori importanti da mettere in campo in un quarto di finale dei play-off nei quali si parte da zero e non conta molto quello che è successo nella regular season. Sappiamo di avere dei pregi che cercheremo di sfruttare al meglio in questa serie». Ludovico Dolfo pone l’accento anche sul roster degli avversari: «Piacenza è una squadra fortissima, piena di giocatori esperti che sanno affrontare i play off in modo giusto, noi abbiamo la carica di questa bella stagione che abbiamo fatto e cercheremo di giocarcela al meglio». L’analisi di Andrea Radici è molto articolata e spazia su più temi: «I play-off scudetto per noi sono una bellissima novità, una grande serie di partite per noi e dobbiamo imparare ad affrontare questo sistema che prevede tante partite ravvicinate. Il quarto di finale non si gioca tutto giovedì a Piacenza ma alla fine della prima gara i giudizi saranno sospesi fino alla seconda. Quindi sarà bello affrontare questo percorso perché dovremo essere bravi anche a gestire tante emozioni che si accavallano in quattro giorni ma sono sentimenti che ogni allenatore vorrebbe vivere. Siamo coscienti che dovremo dare il meglio di noi stessi perché abbiamo di fronte uno squadrone come Piacenza che ha tantissime armi: la nostra speranza è quella di trovare degli spazi di discontinuità da parte dell’avversario e per farlo dovremo interpretare i play off come abbiamo fatto anche domenica a Perugia, cioè far emergere le nostre qualità. Dobbiamo cercare di giocare la nostra pallavolo con le nostre migliori caratteristiche e peculiarità che più volte abbiamo dimostrato di avere. Comunque vada per noi sarà un’esperienza entusiasmante». Anche a Piacenza Van Walle e compagni saranno seguiti da un gruppo di tifosi che, nonostante le difficoltà rappresentate dal turno infrasettimanale, non faranno mancare il sostegno ai proprio beniamini. Prosegue intanto a gonfie vele la prevendita per gara due che si giocherà al Pala-Kemon domenica prossima, posto che l’abbonamento della regular season non vale più come titolo d’ingresso, si informa che gli abbonati della gradinata e i residenti nella zona Altotevere potranno esercitare il diritto di prelazione sull’acquisto del biglietto entro le ore 18 di venerdì 28 marzo e che tutti quelli che effettueranno le prenotazioni dei biglietti dovranno ritirarli entro le ore 16,30 di domenica. La biglietteria del Pala-Kemon sarà aperta anche venerdì dalle ore 18,30 alle ore 19,30 e sabato dalle ore 14,30 alle ore 16. Sarà possibile acquistare i tagliandi di gradinata e curva non numerati anche presso Dimensione Grafica in Corso Vittorio Emanuele e  Game Hair in Corso Cavour a Città di Castello e il bar Moraldi a San Giustino. Così in campo (Piacenza, Pala-Banca, ore 20,30, arbitri Sandro La Micela di Trento e Marco Braico  di Torino, diretta streaming su www.sportube.it). Piacenza: De Cecco, Vettori, Papi, Kaliberda, Fei, Simon, Marra (L1); a disposizione Zlatanov, Tencati, Le Roux, Partenio, Smerilli (L2), Husaj. All. Luca Monti. Città di Castello: Corvetta, Van Walle, Fromm, Massari, Piano, Rossi, Tosi (L1); a disposizione Marchiani, Dolfo, Franceschini, Carminati, Lo Bianco, Lensi (L2). All. Andrea Radici. Radiocronaca diretta su Rgm hit radio a partire dalle ore 20,25 (Fm 88.5-89.3-91.3), oppure sul canale 604 del digitale terrestre oppure sul sito www.rgmlaradio.it della emittente. Live match sui canali twitter e facebook ufficiali del club.
(fonte Altotevere Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 26, 2014 13:30