Bastia Umbra si arrende ad un Pesaro più concreto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 23, 2014 11:15
Gatto-Ceppitelli (muro)

Eleonora Gatto e Catia Ceppitelli a muro

La Edil Rossi Bastia al termine di una gara giocata su buoni livelli, di fronte ad un numeroso pubblico si deve arrendere al termine di quattro set, alla migliore concretezza della Volley Pesaro. Uno stop quello della ventesima giornata di serie B1 femminile che fa perdere contatto con il gruppo delle cinque fuggitive e che con sei gare rimaste da giocare diventa un ritardo difficile da colmare. Buona partenza delle locali che con Mezzasoma e Da Col spingono forte. La prima parte del set è di marca bastiola che porta al massimo vantaggio (14-9). Pesaro non demorde e cerca le contromisure riportandosi sotto (16-14). L’aggancio avviene poco dopo e la partita diventa bella ed avvincente, si lotta punto a punto, un muro di Gatto segna il 23-23, ma il finale sorride alle ospiti. Le bastiole subiscono il contraccolpo e nel secondo parziale oppongono una esile resistenza alle ospiti che prontamente ne approfittano. È un monologo marchigiano che in breve si porta sul due a zero. Il terzo set sembra essere la fotocopia del precedente. Bastia cerca di tenere testa alle marchigiane giocando meglio ma Pesaro va avanti fino al 13-18 in suo favore. Il turno di battuta di Mezzasoma manda in crisi la squadra ospite, Ubertini guida la rimonta delle locali, il pubblico incoraggia a gran voce, le padrone di casa ritrovano il loro gioco e con un parziale impressionante di dodici ad uno rimettono in discussione la partita. Nel quarto frangente le due squadre restano a braccetto sino al 6-6. Le ‘edili’ si staccano e trovano il massimo vantaggio sul 12-8. Pesaro reagisce ed il punteggio torna in equilibrio (14-14). L’inerzia è cambiata ed una serie vincente delle ospiti mette in difficoltà Bastia Umbra che crolla (18-22) lasciando il sorriso e la posta alle pesaresi. Una gara che forse pregiudica le speranze di play-off per la formazione bastiola ma non cancella il bel campionato fatto finora, il livello di gioco espresso dimostra di poter fare un bel finale di campionato.
EDIL ROSSI BASTIA – VOLLEY PESARO = 1-3
(23-25, 11-25, 25-19, 20-25)
BASTIA UMBRA: Mezzasoma 13, Da Col 11, Ubertini 9, Ceppitelli 8, Tiberi 5, Gatto 3, Gagliardi (L), Giusti, Crisanti, Alessandretti. N.E. – Pani, Paffarini. All. Francesco Tardioli ed Alessandro Papini.
PESARO
: Salvia 17, Gioia 15, Zuccarini 13, Boriassi 8, Fiesoli 7, Carraro 2, Battistelli (L1), Trinci 1, Sacchi. N.E. – Spadoni, Natale, Micheletti (L2). All. Matteo Bertini e Luigi Portavia.
Arbitri: Graziano Gurgone e Claudia Landone.
EDIL ROSSI (b.s. 11, v. 9, muri 9, errori 21).
PESARO (b.s. 14, v. 12, muri 16, errori 17).
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 23, 2014 11:15