Bastia Umbra sottomette Firenze al tie-break

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 16, 2014 11:05
DaCol-Tiberi (muro)

la fiorentina Ludovica Torrini in attacco e le bastiole Valentina Da Col e Martina Tiberi a muro

Deve sudare le proverbiali sette camicie ma vince ancora la Edil Rossi Bastia che, contro l’inseguitrice più diretta della classifica, deve rovesciare un passivo di due set prima di affermarsi. Nella diciannovesima giornata di serie B1 femminile la San Michele Firenze si conferma osso duro e mette in crisi il team biancoazzurro che non demorde e gradualmente ritrova il suo vigore operando una rimonta strabiliante. La squadra di coach Tardioli raggiunge contro le toscane la sua quattordicesima vittoria stagionale, portandosi a quota 38 in classifica, consolidando la sesta piazza e mantenendosi nella scia delle migliori. Avvio equilibrato con le squadre che giocano punto a punto con un bel gioco e lunghi scambi, la situazione è in asse al primo time-out tecnico (7-8). Le schiacciatrici biancoazzurre vanno a segno e la centrale Ceppitelli porta le compagne al massimo vantaggio nel parziale (12-16). Le padrone di casa hanno una veemente reazione e capovolgono a proprio favore (21-17). Mezzasoma e compagne rimontano ed in un finale molto tirato, una discutibilissima decisione arbitrale manda le fiorentine sull’uno a zero. La San Michele parte di slancio nel secondo parziale e le bastiole cercano di limitare i danni (8-5). Le locali insistono mentre i meccanismi di gioco umbri sono inceppati (16-11). Le ragazze del tecnico Tardioli cercano di rientrare in partita con la libero Gagliardi che gioca in precarie condizioni fisiche mantenendo comunque un rendimento altissimo, Firenze però allarga la forbice ed in breve raddoppia. Le ‘edili’ hanno la forza di crederci ancora e non darsi per vinte. Il terzo set si rivela lo spartiacque della gara. Bastia Umbra ritorna a macinare gioco e tutte le percentuali nei fondamentali salgono in maniera evidente (5-8). La partita torna equilibrata con le squadre che lottano punto a punto (16-16). Le schiacciatrici ospiti fanno male, con Da Col e Mezzasoma in evidenza, il finale è senza storia e le distanze vengono ridotte. Nel quarto parziale parte bene la formazione ospite (3-8). Ubertini si fa notare ma tutta la squadra gioca su livelli altissimi, per le padrone di casa è notte fonda (7-16), la Edil Rossi continua ad imperversare ed è una fast di Ceppitelli a rimandare la sentenza. Al tie-break continua il trend positivo bastiolo (4-8). Le toscane sono sempre tenute a debita distanza (7-12). Il livello di gioco impostato dalla regista Gatto non concede possibilità di rimonta e Bastia Umbra si porta a casa un bella vittoria ottenuta con il cuore, tra la soddisfazione dei numerosi tifosi al seguito.
SAN MICHELE FIRENZE – EDIL ROSSI BASTIA = 2-3
(25-23, 25-17, 17-25, 23-25, 9-15)
FIRENZE: Rosati 16, Sacconi 14, Cheli 14, Grilli 11, Puccini 5, Stolfi, Bianchi (L), Torrini 6, Ceresi, Filindassi, Starnotti. N.E. – Morino. All. Luca Alderani e Costanza Landi.
BASTIA UMBRA: Da Col 25, Mezzasoma 20, Ceppitelli 17, Ubertini 16, Tiberi 6, Gatto 2, Gagliardi (L), Giusti, Alessandretti, Crisanti. N.E. – Pani, Paffarini. All. Francesco Tardioli ed Alessandro Papini.
Arbitri: Gianluca Urbano e Gabriele Pulcini.
SAN MICHELE (b.s. 10, v. 7, muri 12, errori 8).
EDIL ROSSI (b.s. 11, v. 9, muri 10, errori 13).
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 16, 2014 11:05