Castelfranco si conferma ostica per Orvieto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 2, 2014 13:30
Lorio Chiara (fast)

Zambelli Orvieto in attacco con la fast della centrale Chiara Lorio

La Videomusic Castelfranco fa una gran prestazione contro la Zambelli Orvieto aggiudicandosi l’intera posta, servendosi il bis ed accorciando le distanze dalla vetta della classifica di serie B2 femminile. Gara troppo nervosa forse per le donne della Rupe, ma Partita toscane hanno giocato una gara perfetta ed hanno meritato in pieno la vittoria. Duello che parte in sordina per le biancoverdi e dopo il 3-3 è Danti che inizia a suonar la carica per le ospiti (6-8). La distanza tiene sino al’11-13, poi Danti (mvp dell’incontro), piazza prima il muro vincente e poi il pallonetto che segna l’allungo (11-16). Capitan Campana risponde con muro a uno vincente, ma le conciarie non fanno cadere nulla nel loro rettangolo e servono l’uno a zero. Nel secondo parziale ottima partenza delle padrone di casa con Eleonora Scarpa e Mosconi (3-0). Le ospiti si ricompongono e piazzano un break di sei punti che rovescia (4-7). Suona il campanello d’allarme per le orvietane che capiscono di avere una giornata storta. Dopo il primo time-out tecnico Ilenia Scarpa trova in diagonale i punti vincenti, ma le castelfranchesi sono lì che rimangono ciniche e concentrate a differenza delle locali che sbagliano troppo. L’inseguimento ottiene il suo obiettivo sul muro di Mosconi che fa segnare il 22-22, sono attimi palpitanti nel finale con Orvieto che riesce a chiudere per l’uno pari. Sembra il segnale della scossa ma così non è. Il terzo set vede la Videomusic tenere sempre alta la guardia, concentrata e forte nella fase difensiva (1-4). La Zambelli sbaglia molto, specialmente nel fondamentale del servizio e nelle fasi di costruzione del gioco, mentre dall’altra parte della rete l’avversaria continua a ribadire che non è venuta per gita turistica (5-9). La reazione agli attacchi di Danti e Caverni riesce a recuperare ed allineare (15-15). Qui l’attacco toscano fa la differenza ed è Toni dopo un avanzamento a braccetto a mettere a terra gli ultimi due punti in attacco che significano nuovo vantaggio. Nel quarto frangente di gioco non cambia la musica ed Orvieto si smarrisce subito (6-12). Le ospiti diventano le padrone del campo e chiudono una gara che vale tre punti pesanti. Classifica che nelle zone alte si accende; ma la Zambelli ha buoni fondamentali per riprendere il cammino nel seguito del torneo.
ZAMBELLI ORVIETO – VIDEOMUSIC CASTELFRANCO = 1-3
(20-25, 25-23, 22-25, 13-25)
ORVIETO
: Scarpa I. 15, Scarpa E. 15, Mosconi 11, Lorio 6, Campana 6, Rossit 4, Andreani (L), Sacco A., Sacco C., Bigini, Di Carlo, Rellini. All. Giuseppe Iannuzzi e Marco Gobbini.
CASTELFRANCO
: Danti 18, Nelli 12, Caverni 11, Toni 10, Novi 6, Gnesi 2, Tamburini (L), De Santi, Andreotti, Baldini, Interlandi, Ciardi. All. Guglielmo Pucci e Luca Barboni.
Arbitri: Alessio De Santis e Massimo Rossi.
(fonte Volley Team Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 2, 2014 13:30