Castiglione del Lago la spunta al quinto col Chiusi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 10, 2014 13:31
Barone Alessandra

Alessandra Barone

Davanti ad un Pala-Rosselli gremito la Sport Evolution Castiglione del Lago riesce ad imporsi contro la Mb Immobiliare Chiusi al tie-break in quello che è una vero e proprio derby della serie C femminile. L’allenatore Emanuele Pippi parte con Ponti in cabina di regia, opposta Vivolo al centro Boi e Gigli laterali Vergoni e Alessandra Barone e libero Valentina Pomerani. Nel primo set la partenza è di marca castiglionese con Vergoni implacabile da posto quattro ma errori in attacco riportano in asse sul 3-3. Marina Vivolo forza al servizio che dà alle locali un buon margine (9-3). Chiusi accorcia ma pallonetto di Boi ed un muro di Gigli su Giacobbe consentono alle lacustri di scavare un solco che viene successivamente ampliato (19-9). È un affondo della giovane centrale Rachele Gigli a regalare alle padrone di casa il primo acuto. Alla ripresa Franceschini al servizio crea grattacapi alla retroguardia lacustre (1-3). Marina Vivolo scalda il braccio ma nuovi errori in ricezione ed in attacco spianano la strada alle chiusine (3-7). Le ospiti dilagano sospinte da Giacobbe e Cicconi (12-21). L’ingresso di Stefania Barone consente di accorciare con sei punti di fila, ma è solo un fuoco di paglia, perchè le ospiti pareggiano i conti. Nella terza frazione la neo entrata Truffarelli crea il primo gap che Chiusi ricuce subito grazie ad errori locali (2-2). Di nuovo Silvia Truffarelli spinge ed un’indomita Giacobbe pareggia (4-4). Giada Vergoni rompe l’equilibrio con qualche randellata che porta a +3, le ospiti non demordono ed agguantano la parità sul 16-16. Nel finale sale in cattedra Giada Vergoni che firma il due ad uno per la formazione locale. Quarto periodo con botta e risposta tra Fei e Boi (3-3), nelle file locali si spegne la luce e Chiusi dilaga abbastanza agevolmente (6-12 e 15-22). La sentenza è rimandata. Il tie-break vede partire le locali concentrate e determinate fin dalle battute iniziali con capitan Barone devastante, Silvia Truffarelli spinge sul +4 ed una ispirata Alessandra Barone al servizio porta al cambio campo (8-2). Margherita Vescarelli e Valentina Pomerani sono insuperabili in difesa e mantengono per le locali un buon margine (12-4). C’è da attendere poco per vedere esultare di gioia i fedelissimi tifosi biancorossi. Prossimo impegno per Castiglione del Lago è fissato per sabato 15 marzo a Città di Castello per tastare il polso alle ragazze del tecnico Pippi.
SPORT EVOLUTION CASTIGLIONE DEL LAGO – MB IMMOBILIARE CHIUSI = 3-2
(25-16, 21-25, 25-23, 17-25, 15-6)
CASTIGLIONE DEL LAGO: Vergoni 19, Barone A. 18, Boi 12, Vivolo 9, Ponti 5, Gigli 3, Pomerani (L1), Barone S. 13, Truffarelli 10, Bartolucci 1, Vescarelli. N.E. – Pulcinelli (L2). All. Emanuele Pippi.
CHIUSI: Giacobbe 18, Cicconi 16, Gigliarelli 13, Fei 8, Franceschini 6, Cassettoni S., Frullini (L1), Cassettoni B., Radicia, Mercanti (L2). N.E. – Rapicetta, Torri. All. Michele Cacciatore.
Arbitri: Dario Privitera e Chiara Santucci.
(fonte Trasimeno Castiglione del Lago)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 10, 2014 13:31