Chiusi batte Grosseto nel match per il secondo posto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 16, 2014 23:00
Urbani Davide (attacco)

l’opposto Davide Urbani in attacco

Autentica impresa della Emma Villas Chiusi che riesce a violare la tana di una diretta contendente per il vertice, approfittando così dei tre punti per rimanere solitaria al secondo posto della serie B2 maschile. Se si pensa che quello contro la Bambagioni Autotrasporti Grosseto era uno scontro con una pari classifica, si comprende la giustificata euforia che pervade l’ambiente biancoblu dopo un tale convincente risultato. Segnali di forza quelli dei leoni chiusini che infilano così la dodicesima affermazione consecutiva, un altro tre a zero tanto per cambiare, e si pongono come alternativa più forte allo strapotere della capolista Grottazzolina. La formazione del presidente Giammarco Bisogno è scesa in campo con il giusto atteggiamento mentale, con la consapevolezza che in gare come queste bisogna tirare il cappello dove non si arriva, e con la lucidità che serve per affrontare i momenti delicati, tutti ingredienti essenziali per una ricetta di successo. Gli ospiti partono bene e vanno in vantaggio sfruttando Braga 4-7. L’andamento è a strappi ma ad ogni reazione locale segue una risposta dei leoni che incrementano il divario con Di Marco (11-18). La progressione è sconcertante e Chiusi conquista il vantaggio. Alla ripresa la fase di stallo perdura sino al 4-4, non appena i maremmani scoprono il fianco gli ‘immobiliaristi’ piazzano il break (6-10). I padroni di casa crescono ma Pochini è una macchina in difesa e il margine rimane immutato (10-14). Qui Gribov sale al servizio e forza riuscendo a propiziare una riduzione delle distanze che nemmeno il time-out di Giannini riesce a fermare (14-15). Si combatte spalla a spalla e si arriva sul 23-23. Con due muri consecutivi, Urbani e Di Marco, firmano il raddoppio. La terza frazione è inizialmente molto equilibrata e le distanze rimangono minime sino al 10-12. Grassano trova l’accelerazione violenta e Scappaticcio gestisce lucidamente i suoi compagni di squadra (13-20). Ormai l’inerzia è segnata e c’è da attendere solo il finale che arriva su ace di Bittoni. Parola d’ordine concentrazione in casa Emma Villas perché sabato prossimo c’è la delicata sfida casalinga con Spoleto, altro scontro delicato, l’ultimo duello al vertice della stagione regolare.
BAMBAGIONI AUTOTRASPORTI GROSSETO – EMMA VILLAS CHIUSI = 0-3
(14-25, 23-25, 17-25)
GROSSETO: Pellegrino 15, Gribov 9, Giorgi 6, Porcello 6, Rolando 4, Masini 3, Ferraro (L1), Benedettelli. N.E. – Pecci, Benassi, Cocco, Pedroni, Caldelli (L2). All. Fabio Pantalei e Sergio Ciani.
CHIUSI:  Braga 14, Grassano 13, Di Marco 9, Romani 8, Bittoni 7, Scappaticcio 1, Pochini (L1), Urbani 1, Bregliozzi, Pellegrini (L2). N.E. – Bartolucci, Santilli, Pasquini. All. Romano Giannini e Massimo Marchettini.
Arbitri: Francesco Aiello e Serena Salvati.
BAMBAGIONI (b.s. 12, v. 6, muri 3, errori 10).
EMMA VILLAS (b.s. 6, v. 5, muri 11, errori 5).
(fonte Emma Villas Vitt Chiusi)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 16, 2014 23:00