Francesco Fogu e Vis Fiamenga Foligno, le strade si dividono

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 5, 2014 14:01
Fogu Francesco (protesta)

Francesco Fogu

I fulmini non cadono mai a ciel sereno. Ed è così che la perturbazione sopra una Vis Fiamenga Foligno dall’andamento altalenante nel campionato di serie C femminile, ne ha fatto cadere uno che ha prodotto un corto circuito, quello tra club e allenatore. Fogu lascia la guida della formazione gialloblu, una conclusione di rapporto improvvisa ma che la società sportiva folignate ha reputato indispensabile per dare una sterzata alla stagione che vede la squadra in ritardo di cinque punti dal traguardo play-off ed in vantaggio di cinque punti sulla zona retrocessione. Sotto la lente d’ingrandimento erano terminati i risultati, certamente poco gratificanti per un club che nutre ambizioni maggiori. Queste le prime parole di Francesco Fogu da ex: «Dopo 24 anni da allenatore, il primo esonero è arrivato. Capisco la scelta dei dirigenti in quanto questo è stato un campionato in cui non sono riuscito a raggiungere gli obiettivi che ci eravamo posti e che mi ero personalmente prefisso, non sono riuscito a stimolare adeguatamente le atlete. Sono comunque molto sereno e questo esonero non mi ha creato sconforto o rammarico, ho tentato in vari modi di uscire da questa situazione di grande difficoltà della squadra in tutti i modi. Ringrazio comunque i dirigenti, con in testa il presidente Stefano Antonini, per l’esperienza comunque positiva. Unico rammarico è che da tempo, credo, stessero cercando un altro allenatore, che probabilmente era presente sabato sugli spalti. Ringrazio le atlete che ho allenato nella mia carrira  e gli allenatori che mi hanno chiamato o messaggiato per chiedere informazioni ed essermi vicini in questo momento. Ripeto sono assolutamente tranquillissimo, avrò adesso più tempo da dedicare alla mia famiglia. Faccio un sincero in bocca al lupo alla squadra per la prosecuzione del campionato». Nella partita del turno infrasettimanale valida per la ventesima giornata in programma stasera al Pala-Ciccioli di Porta Todi alle ore 21 contro la rivale Monteluce, in panchina dovrebbe sedere Elena Piatatchenko, tecnico delle giovanili a cui è stata affidata temporanemante la guida. Una soluzione che dovrebbe essere provvisoria… intanto è aperto il toto-allenatore.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 5, 2014 14:01