Grande successo del minivolley a Narni

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 19, 2014 15:26
Narni (minivolley) mucchio

foto di gruppo per tutti i bambini del minivolley presenti alla tappa di Narni 2014

Se è vero che i giovani sono il futuro, quello della pallavolo sembra essere un futuro ricco e prosperoso. Sì, perché di piccoli atleti come in questa stagione nelle palestre provinciali non se ne vedevano da diversi anni. Domenica scorsa a Narni Scalo, infatti, era fissato il secondo appuntamento per gli incontri del minivolley (che in gergo pallavolistico chiamano tappe) e in quella occasione si è verificata la presenza di ben 14 società sportive con un totale di 247 piccoli atleti, sia maschi che femmine. La società storica, Il Piantone Narni, ha organizzato l’appuntamento, consapevole del fatto che la posizione baricentrica del paese nel territorio provinciale ha fatto diventare tradizionale una massiccia presenza di piccoli atleti aveva allestito nel migliore dei modi sia il Pala-Gandhi che il Pala-Sangallo (i palazzetti del polo scolastico annessi al liceo Scientifico e all’istituto per Geometri) ma queste due strutture non sono riuscite a contenere un pubblico straripante fatto di mamme, papa, fratelli, sorelle, nonni, nonne e partenti vari.

Narni (minivolley) gioco

momenti di gioco al torneo di minivolley di Narni

Sui due grandi rettangoli di gioco, comunque, i piccoli atleti hanno vissuto uno speciale pomeriggio di gare: divisi in otto campi (quattro per palazzetto), la folta schiera di atleti si è data battaglia diva in gruppi a seconda dell’età, delle conoscenze e delle capacità tecniche. Con qualche genitore-accompagnatore promosso arbitro e chiamato in servizio. Un tripudio di colori e di grida ad ogni punto. Persino il momento della merenda, che avrebbe imposto una piccola sosta, è stato relegato ad un ruolo secondario. Per gli organizzatori è stato un pomeriggio di duro lavoro e di qualche preoccupazione poiché non era facile, in una tale confusione, verificare che tutti i piccoli atleti avessero fatto lo stesso numero di incontri. Sicuramente, alla fine della giornata, ci sarà stato qualche deluso ma avrà modo di rifarsi. Nonostante la stanchezza, anche gli organizzatori hanno espresso soddisfazione: «Non si erano mai visti tanti piccoli atleti come oggi – hanno detto – aver toccato la cifra di 250 è certamente un record». La stanchezza è scomparsa dopo aver ricevuto un sms di una mamma che diceva “una gran caciara ma una gran bella festa. Grazie. Troppo bello questo sport”. Per il comitato provinciale ternano la riprova del fatto che senza minivolley si rischia una lenta agonia, riprova che deve stimolare a investire il massimo di energie (partendo dalle scuole) per portare i piccoli in palestra prima che i grandi negli alti campionati. Vedere 250 bambini che giocano contemporaneamente a pallavolo e che, se realizzano il punto saltano in alto e se lo perdono stringono i pugni e si concentrano è davvero un bellissimo spettacolo. Dal quale c’è da imparare.
(fonte Fipav Terni)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 19, 2014 15:26