Il Cus Perugia maschile travolge il Cus Bologna

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 11, 2014 18:30
Cus Perugia (team) maschile cnu 2014

la squadra del Cus Perugia maschile partecipante ai campionati nazionali universitari 2014

Con una prova magistrale il Cus Perugia conquista la vittoria al debutto nei Campionati Nazionali Universitari 2014. Nonostante il sorteggio non benevolo ed i due tremendi forfait dell’ultima ora, la selezione del presidente Cavicchi riesce a fare quadrato ed esaltarsi andando a superare la resistenza di un Cus Bologna molto ben attrezzato. Gli studenti biancorossi ottengono un risultato tanto bello quanto insperato, compiendo il primo passo nella fase di qualificazione del torneo riservato agli iscritti negli Atenei di tutta Italia. Una partita da laurea con lode per i ragazzi del club di via Tuderte che hanno discusso la loro tesi sportiva in maniera esemplare ed uscendo con il massimo dei voti. La fase di studio dura poco, sul 4-4 gli ospiti piazzano la prima accelerazione con Renzetti al servizio e con un muro impenetrabile (4-9). La reazione dei locali è affidata a Costanzi che risolve un paio di situazioni complicate e sfrutta il gioco in primo tempo con Stoppelli che impatta sul 17-17. Si combatte ad armi pari ma allo sprint Padella si mostra cinico a rete operando il sorpasso (23-20). L’inerzia è ormai segnata e Urbani mette giù la palla del vantaggio. Alla ripresa c’è Andreatta in campo per i bolognesi che tornano a spingere sul pedale del gas con un Renzetti (otto palle a terra nel set) particolarmente incisivo da seconda linea (3-7). Ad allargare la forbice ci pensa capitan Gallesi che gestisce al meglio i suoi ed insiste su Federico Dalla Casa (8-14). Giannini prova a muovere le acque inserendo Arcangeli e Polidori nelle diagonale di posto-due ma solo Mecucci riesce a rendersi insidioso (14-20). In breve si va sull’uno pari. La terza frazione comincia con Lodi in evidenza e gli umbri sono costretti ad interrompere subito il gioco (2-5). Al ritorno in campo Benedetti prima e Mecucci poi azionano il turbo e rovesciano (9-7). Anche coach Maggioli decide di mischiare le carte e getta nella mischia Alessandro Dalla Casa e Marrazzo trovando in quest’ultimo nuove risorse per rimettere in asse il punteggio (12-12). Pochini e Schippa ricevono come orologi e così sale in cattedra Urbani che spinge sul 20-15. Nel finale c’è la reazione bolognese che con Andreatta riporta in scia (23-22). A sbrogliare la matassa è ancora Urbani che con il settimo sigillo personale del set riporta in vantaggio i locali. Nel quarto periodo gli emiliani tentano la fuga ma tre lunghezze sono recuperate da Mecucci che è inarrestabile (8-7). Federico Dalla Casa ed Urbani tengono alto il ritmo e l’equilibrio permane con avanzamento punto a punto, almeno sino al 16-16. Bologna trova il minibreak e lo conserva a denti stretti facendo leva su Renzetti ma sul 19-21 i perugini serrano le fila a muro, quello di Costanzi impatta, quello di Polidori sorpassa e Mecucci (mvp) pone termine ad un match semplicemente strabiliante. Adesso i perugini attenderanno l’esito della seconda giornata per poi andare a fare visita al Cus Pisa, tra quattro settimane. Nel frattempo la dirigenza del clan perugino coglie l’occasione per ringraziare le società sportive Emma Villas Vitt Chiusi, Umbria Volley Etruria Corciano, Pallavolo Foiano, Città di Castello Pallavolo, Polisportiva Monteluce e Marconi Spoleto dimostratesi sensibili alla causa sportiva universitaria concedendo il benestare ai propri tesserati per poter disputare questo prestigioso torneo.
CUS PERUGIA – CUS BOLOGNA = 3-1
(25-22, 17-25, 25-23, 25-23)
PERUGIA: Urbani 19, Mecucci 18, Stoppelli 9, Benedetti 9, Padella 8, Costanzi 7, Pochini (L), Polidori 3, Arcangeli, Schippa, Dorini. N.E. – Rivosecchi. All. Romano Giannini e Puya Montazemi.
BOLOGNA: Renzetti 22, Dalla Casa F. 14, Zauli 7, Lodi 7, Gallesi 7, Mambelli 1, Monti (L), andreatta 7, Marrazzo 2, Dalla Casa A., Cau. N.E. – Dombrowsky. All. Simone Maggioli ed Emilio Felsineo.
Arbitri: Felice Mangino e Paolo Pocceschi.
PERUGIA (b.s. 10, v. 2, muri 13, errori 16).
BOLOGNA (b.s. 9, v. 3, muri 10, errori 10).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 11, 2014 18:30